Mercoledì 28 Febbraio, aggiornato alle 13:04

Video – Marco Tedde (FI) su autonomia differenziata: un errore dividersi senza ricercare un punto di unione. ” Se non oggi quando?

Video – Marco Tedde (FI) su autonomia differenziata: un errore dividersi senza ricercare un punto di unione. ” Se non oggi quando?

Il consigliere di Forza Italia Marco Tedde si è detto convinto che la discussione sull’autonomia differenziata sia un momento importante per l’autonomia sarda e, per questo, sarebbe un errore dividersi senza ricercare un punto di unione, soprattutto perché per la Sardegna potrebbe trattarsi dell’ultimo treno.

C’è la concreta possibilità di emendare il disegno di legge Calderoli introducendo emendamenti che possano dare attuazione al principio costituzionale di insularità che oggi è vuoto. Ma Tedde è stato molto critico contro Solinas per il procedimento seguito dal governo regionale. Ha ricordato Tedde che è apparso del tutto inappropriato perché in effetti c’era tutto il tempo per riflessioni, emendamenti e proposte in materia di insularità, lo hanno fatto altri che hanno chiesto un rinvio come Anci e Upi e potevamo farlo anche noi. Invece la Giunta ha espresso parere positivo alla cieca e senza coinvolgere il Consiglio regionale. Ma tuttavia niente è perduto perché ci sarà modo di inserire del ddl norme attuative del principio di nsularità, che necessita di regole precise per dare gambe e strumenti su molte materie a cominciare dalla continuità territoriale.

Quello di Calderoli, secondo il consigliere, non è un progetto eversivo ma piuttosto attuativo di principi costituzionali vigenti e anche per questo la Sardegna deve ragionare in modo unitario, coinvolgendo i parlamentari e tutta la società sarda. Per quanto riguarda le istituzioni regionali ed in particolare il Consiglio, ha aggiunto Tedde, già il 12 ottobre del 2022 è stato approvato un documento che impegnava la Giunta a costituire un organismo di supporto tecnico-giuridico alla commissione insularità, questo organismo ancora non c’è e non c’è tempo da perdere.

fonte: frammento Video ufficio Stampa Consiglio Regionale

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi