Domenica 26 Maggio, aggiornato alle 15:17

L’8 e il 10 marzo 2023 Gulia giornaliste Sardegna per la Giornata Internazionale della Donna farà tappa a Macomer e a Quartu Sant’Elena

L’8 e il 10 marzo 2023 Gulia giornaliste Sardegna per la Giornata Internazionale della Donna farà tappa a Macomer e a Quartu Sant’Elena

Doppia tappa l’8 e il 10 marzo per il libro di Giulia giornaliste Sardegna “Un giorno all’improvviso”, in occasione della Giornata Internazionale della Donna. Mercoledì a Macomer alla Libreria VerbaVoglio-Ubik alle 19.00 e venerdì a Quartu Sant’Elena alla Biblioteca Comunale Centrale alle 17.00

Anche Giulia giornaliste Sardegna sarà presente nell’isola l’8 e il 10 marzo con il suo libro “Un giorno all’improvviso” tra le iniziative dedicate alla Giornata Internazionale della Donna, in contrasto alla violenza di genere e ad ogni forma di discriminazione, per riaffermare i diritti delle donne e celebrare la loro capacità di resistere alle crisi e di reagire alle difficoltà con grande forza e determinazione. Due nuove tappe che si aggiungono al lungo tour di presentazione partito lo scorso settembre: mercoledì 8 marzo a Macomer nella libreria VerbaVoglio-Ubik, in Corso Umberto I n. 235, alle 19.00; venerdì 10 marzo a Quartu S. Elena alle ore 17.00 nella Biblioteca Comunale Centrale, in via Dante Alighieri n. 66.

Nella Giornata Internazionale della Donna l’8 marzo a Macomer, nella libreria VerbaVoglio-Ubik in Corso Umberto I alle ore 19.00, si farà luce sulla capacità di resistere in una realtà commerciale e industriale non più fiorente come un tempo come quella del capoluogo del Marghine e del suo territorio. Introduce l’incontro Simonetta Selloni, presidente Assostampa Sardegna e modera Simona Scioni, Consiglio Regionale Ordine dei Giornalisti della Sardegna, entrambe giornaliste e socie di Gi.U.Li.a. Seguiranno gli interventi di Giovanna Piras, dirigente biologa della ASL 3 di Nuoro, tra le protagoniste del libro “Un giorno all’improvviso” ideato e edito da Giulia giornaliste Sardegna, la cui intervista è stata curata da Simonetta Selloni; Rossana Salis, presidente della cooperativa “Luoghi Comuni”, impegnata nel sociale e con i minori in particolare; Francesca Fiori, artista e artigiana che ha saputo declinare le sue passioni in produzioni esclusive di gran pregio con uno sguardo rivolto alla tradizione e alla cultura sarda; Francesca Marras della cooperativa “Esedra” che si occupa di Beni Culturali e della gestione del patrimonio culturale e archeologico di Macomer.

Il 10 marzo la seconda tappa è a Quartu Sant’Elena nell’ambito della manifestazione “Intorno all’8 marzo” organizzata dall’amministrazione Comunale che prevede un ricco programma di iniziative ed eventi ideati in occasione della “Giornata Internazionale della Donna”. Giulia giornaliste sarà presente con il suo libro “Un giorno all’improvviso” alla Biblioteca Comunale Centrale, in via Dante Alighieri 66, alle ore 17.00. Porteranno i saluti del Comune i padroni di casa Graziano Milia, Sindaco di Quartu Sant’Elena; Cinzia Carta, Assessora alla Pubblica Istruzione, Sport, Innovazione, LGBT; Elisa Usalla, Presidente della Commissione Pari Opportunità di Quartu Sant’Elena. Introduce l’incontro Susi Ronchi, coordinatrice di Giulia giornaliste Sardegna e ideatrice del progetto editoriale con il coordinamento di Alessandra Addari; modera Sandra Pani, socia dell’associazione Gi.U.Li.a. Sardegna. Tra le professioniste intervistate nel volume, porteranno il loro contributo Dolores Palmas, infermiera all’ospedale Oncologico A. Businco di Cagliari; Valeria Caredda, ginecologa e responsabile del Centro Donna di Cagliari; Anna Maria Maullu, presidente emerita dell’Associazione Dirigenti Scolastici; Sara Piu, consigliera dell’amministrazione dell’Ateneo di Cagliari; Carla Medau, ex sindaca di Pula. Interverranno inoltre alcune autrici delle interviste nel libro, socie di Giulia giornaliste Sardegna: Alessandra Menesini, Daniela Pinna, Alessandra Addari, Francesca Siriu e Daniela Zedda, autrice quest’ultima dei preziosi ritratti fotografici e della foto di copertina.

Due incontri che si arricchiscono di nuove esperienze e di nuovi contributi in un’occasione speciale come quella dedicata alla Giornata Interazionale della Donna attraverso gli interventi di tante professioniste impegnate nel proprio territorio nelle attività produttive, sociali e culturali, e la testimonianza di alcune delle protagoniste e delle autrici del libro, interpreti di un lavoro corale di Giulia giornaliste Sardegna che vuole essere espressione storica, viva e sempre attuale di un evento epocale, la pandemia da Covid-19. Ma soprattutto occasioni speciali per un’attenta riflessione sul ruolo prezioso svolto dalle donne, nei loro vari ruoli e professioni, con la loro grande forza di volontà, nel contrastare e resistere a ogni difficoltà.

Gli incontri sono organizzati da Giulia giornaliste Sardegna e Giulia Nazionale in collaborazione con Fondazione di Sardegna, Università degli Studi di Cagliari (Unica) e Università degli Studi di Sassari (Uniss). A Macomer grazie alla partecipazione della Libreria VerbaVoglio-Ubik e a Quartu Sant’Elena grazie al contributo dell’Amministrazione Comunale.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi