Venerdì 23 Febbraio, aggiornato alle 15:27

Sequestrati 12 kg di polpi pescati all’interno dell’AMP Capo Caccia – Isola Piana. I Barracelli in azione a Punta del Dentul costretti all’inseguimento

Sequestrati 12 kg di polpi pescati all’interno dell’AMP Capo Caccia – Isola Piana. I Barracelli in azione a Punta del Dentul costretti all’inseguimento

Sanzioni pesca e sequestro di 12 chili di polpi all’interno dell’Area Marina Protetta Capo Caccia Isola Piana


Durante la consueta attività di vigilanza notturna all’interno dell’Area Marina Protetta Capo Caccia Isola Piana, il personale del Comando Barracelli, coordinato dal Cap. Riccardo Paddeu, a seguito di
un breve inseguimento ha posto sotto sequestro 12 kg di pesce frutto di pesca abusiva nella località denominata Punta del Dentul.

Il pescato, dopo essere stato certificato idoneo al consumo umano
da parte dei veterinari della ASL, è stato donato in beneficienza alla Caritas Diocesana di Alghero. Contestato anche un illecito amministrativo a un pescatore sportivo con una sanzione da 300 a 1.032 euro in quanto sprovvisto dell’autorizzazione per la pesca in area protetta per l’anno 2023.

Infatti, all’interno dell’Area Marina Protetta la pesca amatoriale e professionale è subordinata al rilascio di autorizzazione dell’ente gestore e in ogni caso per l’annualità 2023 il disciplinare in corso di approvazione non consentirà ai pescatori ricreativi la pesca del polpo per tutto l’anno.


L’attività di polizia ambientale posta in essere si inquadra all’interno di una convenzione attiva da diversi anni con cui l’Azienda Speciale Parco di Porto Conte affida al Comando Barracelli la vigilanza sia in ambito terrestre che marino delle aree protette. Fondamentale, rimarca il Cap. Paddeu, è la piena collaborazione c’è da ormai diversi anni con la Guardia Costiera di Alghero e con tutti gli altri organi di polizia.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi