Mercoledì 28 Febbraio, aggiornato alle 13:59

Christian Mulas su OdG Sogeaal: l’Assemblea di seguito con celerità alla richiesta urgente di un confronto aperto

Christian Mulas su OdG Sogeaal: l’Assemblea di seguito con celerità alla richiesta urgente di un confronto aperto

L’approvazione dell’Ordine del Giorno del quale sono primo firmatario nasce dall’esigenza di unire  il Consiglio Comunale su un tema di rilevanza primaria per la città e per il territorio – sono le affermazioni di Christian Mulas Consigliere Comunale dell’Udc che prosegue:

“L’obbiettivo di realizzare una seduta dell’Assemblea Civica“aperta sulla questione della Continuità Territoriale, ma anche sull’attività della Sogeaal, con la partecipazione delle forze sociali, delle imprese, della politica regionale, ha probabilmente messo in evidenza le code polemiche piuttosto che il vero senso della proposta. Occorre invece riportare il tema sui binari dell’interesse generale e sulle emergenze che stanno caratterizzando mettendo a rischio il ruolo dello scalo e la sua funzione di primo piano nella crescita e nello sviluppo del Nord Ovest.

E il senso dell’ordine del giorno sta proprio in questi passaggi e non la polemica che si è fatta che non può tuttavia prescindere alla situazione dei 277 lavoratori Sogeaal che stanno vivendo il dramma dell’incertezza e il disagio economico sociale.

Ciò anche alla luce delle recenti iniziative delle organizzazioni sindacali che hanno avviato la fase di apertura della procedura di raffreddamento e conciliazione a seguito della stipula dell’accordo separato per l’utilizzo dell’ammortizzatore sociale e della solidarietà.

Nasce anche da qui l’esigenza di chiamare il consiglio comunale a raccolta, oltre le precisazioni quasi pretestuose sulla forma con la quale è stato chiamato ad esprimersi e a votare l’Ordine del Giorno. Auspico che l’Assemblea di seguito con celerità alla richiesta urgente di un confronto aperto, costruttivo e in grado di incidere sulle decisioni da assumere per attuare scelte adeguate per il futuro dei dipendenti e del tessuto produttivo” chiude la nota di Christian Mulas capogruppo Udc


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi