Venerdì 23 Febbraio, aggiornato alle 15:27

Fertilia , 2 milioni per la riqualificazione dell’ex Cineteatro e dell’area adiacente. Dimenticato dal 2008 ora riproposto dalla Giunta Conoci

Fertilia , 2 milioni per la riqualificazione dell’ex Cineteatro e dell’area adiacente. Dimenticato dal 2008 ora riproposto dalla Giunta Conoci

Sin dal 2008 Fertilia poteva contare su un finanziamento ottenuto dalla regione Sardegna con tanto di deliberazione di Giunta, poiché ritenuta area ottimale per promuovere progetti pilota, finalizzati alla progettazione e alla realizzazione di azioni per il riuso turistico e marketing territoriale, nei rispettivi centri storici in prossimità della costa.

Tra Comune di Alghero e la rRgione è stato sottoscritto un protocollo, all’interno del quale sono state definite le linee strategiche per lo sviluppo del territorio e le azioni da realizzarsi con il finanziamento citato.

Come noto negli anni ci sono state varie proposte, diverse ipotesi e rimodulazione del piano di azione iniziale del progetto riguardante Fertilia, sulla base anche di azioni pervenute dalla regione Sardegna, in merito al trasferimento, soprattutto, degli immobili di proprietà.

Nel 2021 la regione ha comunicato la attuazione parziale della delibera del 2014, prevedendo la cessione al Comune dell’ex Cineteatro, del cortile attiguo all’ex cineteatro, dell’ex Casa del Fascio e attigua ex Torre Littoria.

Del finanziamento iniziale di 2 milioni di euro oggi sono disponibili 1.900.000 €, poiché i 100.000 mancanti, sono stati destinati per incarichi professionali, progetti, e per l’elaborazione del piano di rigenerazione urbana.

Ora questo importo si provvederà a collocarlo nel bilancio di previsione 2023 2025, e si è proceduto a una nuova rimodulazione del piano di azione per la qualità urbana e l’uso turistico-rimodulazione del progetto pilota di qualità urbana di Fertilia, e questo prende in considerazione solo una parte degli interventi che riguardavano originariamente un intero comparto.

Ora il piano aggiornato prevede la riqualificazione dell’ex cineteatro e la riqualificazione dell’area adiacente all’ex cineteatro, supportate da una serie di azioni immateriali, tutto per un importo complessivo di 2 milioni di euro.

Dopo che da parte della Regione ci sarà un decreto di approvazione di questo progetto rimodulato, si procederà con una variazione di bilancio per collocare le risorse necessarie per dare attuazione all’intervento. Su tutto c’è una delibera della Giunta Comunale del 13 febbraio 2023.

Insomma il Cine Teatro e l’area a diacente potrebbe presto essere oggetto di un progetto di rigenerazione urbana a fine turistico, ma non solo. Potrebbe davvero avere una destinazione che possa contenere persino la sede di attività culturale ed espositiva della Borgata.

foto dal Progetto Pilota di qualità urbana  per Fertilia

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi