Lunedì 4 Dicembre, aggiornato alle 15:51

A Olbia contromano e alta velocita’ in direzione di Sassari, una donna bloccata dalla Polizia di Stato

A Olbia contromano e alta velocita’ in direzione di Sassari, una donna bloccata dalla Polizia di Stato

CONTROMANO E ALTA VELOCITA’ – LA POLIZIA DI STATO IMPEGNATA IN INTERVENTI E ATTIVITA’ DI PREVENZIONE NELLE ARTERIE PRINCIPALI DELLA PROVINCIA DI SASSARI.

 

 

Nel pomeriggio di lunedì, una pattuglia della Polizia Stradale di Olbia, in servizio di vigilanza e viabilità stradale sulla Statale 729, nella periferia di Olbia, allertata dalle segnalazioni di alcuni automobilisti, unitamente ad una volante del locale Commissariato, interveniva per intercettare un’autovettura che procedeva pericolosamente in contromano lungo la carreggiata diretta verso Sassari.

L’intervento dei poliziotti ha scongiurato conseguenze ben più gravi per l’incolumità degli utenti della strada.

Alla guida dell’auto è stata identificata una donna di 72 anni che dichiarava di essersi confusa nell’immissione nella carreggiata in prossimità dello svincolo dell’Aeroporto. Oltre alla sanzione, alla conducente è stata ritirata la patente di guida.

 

Nelle ultime settimane, la Polizia di Stato, per contrastare i comportamenti che rappresentano statisticamente le principali cause degli incidenti stradali, anche nelle strade della Provincia di Sassari, ha intensificato i servizi sul controllo della velocità.

Nell’ambito di questi servizi, lungo la SS729 (Sassari-Olbia), con il Telelaser, sono stati sorpresi diversi automobilisti che sfrecciavano a velocità sostenute. Tra questi un conducente di una Alfa Romeo che procedeva ad una velocità di 143 Km/h. Fermato dalla pattuglia, l’automobilista è risultato addirittura privo di patente perché revocata.

 

Nella stessa strada statale, dall’inizio dell’anno, la Polizia Stradale di Sassari, ha contestato 60 violazioni relative all’eccesso di velocità con altrettante patenti ritirate.

 

Oltre che effettuare attività di prevenzione sulle strade, per rendere più consapevoli i giovani sui pericoli e le insidie dei comportamenti scorretti che cagionano ogni anno incidenti, ancora troppo spesso con esito mortale, la Polizia di Stato intensificherà le campagne di sensibilizzazione e di educazione stradale presso le scuole della Provincia.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi