Martedì 23 Luglio, aggiornato alle 12:22

L’Avis Provinciale di Sassari presenta i dati raccolti e analizzati sull’attività di screening “Un Dono a chi Dona”

L’Avis Provinciale di Sassari presenta i dati raccolti e analizzati sull’attività di screening “Un Dono a chi Dona”

L’Avis Provinciale di Sassari presenta i dati raccolti e analizzati sull’attività di screening messa in atto attraverso il progetto “Un Dono a chi Dona”, con l’obiettivo di offrire un’assistenza sanitaria ai propri donatori di sangue tramite giornate di prevenzione organizzate nelle 34 sedi comunali dell’Avis Provinciale di Sassari.

Un’iniziativa nata a maggio scorso e terminata a dicembre in stretta collaborazione con Sardegna For You e al contributo della Fondazione di Sardegna. Grazie a questa opportunità abbiamo ringraziato tutti i donatori, che si impegnano costantemente e che danno il loro prezioso contributo per una causa importantissima: raggiungere l’autosufficienza di sangue in Sardegna.

La nostra Isola è una regione ad alta incidenza di alcune patologie, sia a livello nazionale che mondiale. In particolare, si riscontrano: oltre 200.000 casi di persone affette da patologie tiroidee, 330.000 casi di persone che soffrono di ipertensione arteriosa e 280.000 di ipercolesterolemia in relazione allo stile di vita.

In totale sono stati realizzati 2857 screening gratuiti per i donatori iscritti nel libro soci dell’Avis Provinciale di Sassari.

Alla conferenza di martedì 31 gennaio interverranno Antonio Dettoripresidente dell’Avis Provinciale di Sassari, Romina Carta e Andrea Tavernise, fondatori di Sardegna For You.

Saranno presenti anche alcuni donatori di sangue ai quali, in seguito all’esame specialistico effettuato, è stato consigliato di eseguire ulteriori accertamenti.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi