Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 22:50

L’Udc difende il suo managent del Parco. Pirisi annuncia risposta dettagliata

L’Udc difende il suo managent del Parco. Pirisi annuncia risposta dettagliata

Il consigliere comunale del PD Mimmo Pirisi, chiamato in causa da un piccante documento dell’UDC, il gruppo consiliare, risponde a stretto giro:

“Constatiamo con sorpresa che dopo 4 anni una forza politica dell’attuale amministrazione comunale prova a prendere le difese della Direzione del Parco ( chiarendo in maniera inequivocabile la provenienza politica del management del Parco ) già capire questo sarebbe agli occhi della cittadinanza e degli abitanti del territorio fonte di chiarezza anche per le dovute responsabilità oggettive, per quanto riguarda invece il tema trattato e le giustificazioni prodotte mi riservo ( proprio per la complessità dell’argomento e per non chiuderlo con poche righe ) di dettagliare una puntuale e specifica risposta con dati alla mano e con minuziosa spiegazione per far sì che tutti quelli che leggono possano tranquillamente capire ciò che sta avvenendo all’interno del Parco di Porto Conte , mi preme comunque fare per concludere una considerazione al gruppo politico che ha scompostamente risposto alla mia nota comunicando che sia il mio partito, il mio ruolo è anche la mia storia politica non ha bisogno (così come maldestramente riportato nella nota ) bisogno di ” letture da parte di altri ” o suggerimenti di parte per rispondere o argomentare su un tema che la stessa forza politica che cerca di difendere l’indifendibile dovrebbe, questo si, studiare con più attenzione prima di firmare un documento. Ma questo come ho detto all’inizio, sarà oggetto di risposta puntuale utile anche a chi oggi cerca di difendere l’operato del Direttore.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi