Martedì 31 Gennaio, aggiornato alle 23:09

Dialogo e confronto con le Comunità locali, Conoci ottimista dopo la presenza in Commissione dell’Assessore alla Sanità Doria

Dialogo e confronto con le Comunità locali, Conoci ottimista dopo la presenza  in  Commissione dell’Assessore alla Sanità Doria
Comunicazione istituzionale

“Riapertura delle sale operatorie dell’Ospedale Marino Regina Margherita dalla prossima primavera; massimo ascolto alle esigenze del territorio con una maggiore attenzione alle carenze di medici e personale che spesso penalizzano oltremodo la regolare erogazione dei servizi; una rinnovata attenzione alla medicina territoriale ed al diritto alle cure, frutto di un quotidiano dialogo con le strutture teso al superamento delle difficoltà che ancora incontrano dottori, infermieri e utenti. E’ positivo il sindaco di Alghero, Mario Conoci, per gli impegni assunti sui presidi ospedalieri algheresi in occasione della riunione aperta al territorio della Commissione Sanità del Consiglio Comunale, presieduta da Christian Mulas, svoltasi ad Alghero, alla presenza dell’assessore regionale alla Sanità Carlo Doria, dei vertici dell’Asl di Sassari e dell’Azienda Ospedaliero Universitaria, del direttore sanitario del presidio algherese, del presidente del Consiglio Regionale Michele Pais e dei sindaci del Distretto Socio-Sanitario.

“Un rinnovato ottimismo che passa anche per un confronto più diretto e schietto con l’assessorato regionale, pronto ad ascoltare le esigenze che giungono dal territorio ed a tradurle in impegni concreti” ha sottolineato Mario Conoci rimarcando l’importanza del dialogo tra dirigenti medici, assessorato e comunità locali ed esortando il massimo del coinvolgimento nelle scelte. “Sempre di più sappiamo che la sanità è un sistema che deve essere integrato tra diversi soggetti – ha rimarcato il sindaco di Alghero – ed è per questo che è importante ragionare in ottica di sistema e territorio”. “È necessario – ha aggiunto Christian Mulas – evitare inutili e dannosi campanilismi che non aiutano alla risoluzione dei tanti problemi. Anche e soprattutto in una fase delicata e importante come è questa che porterà alla definizione dell’Atto Aziendale”.

Nel corso della riunione aperta dalla relazione del presidente di commissione Mulas, che ha manifestato da un lato le preoccupazioni del territorio, dall’altro evidenziato il grande impegno e la professionalità con cui in tutti i reparti, medici, infermieri e operatori erogano prestazioni e servizi, spesso in situazioni non facili, ampio spazio è stato dedicato agli interventi dei consiglieri presenti. “Solo uniti possiamo garantire una sanità degna per i nostri cittadini”: in sintesi questo l’appello giunto dai commissari e fatto proprio dai sindaci di Thiesi ed Ittiri presenti ad Alghero. Rassicurazioni sono arrivate anche sull’impegno profuso dalla direzione dell’Aou Sassarese per superare la cronica carenza di personale, in un quadro non facile a causa dell’assenza di figure professionali” chiude la nota di comunicazione istituzionale.

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi