Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 22:50

GdF contrasto agli illeciti sui finanziamenti previsti dal PNRR: giornata di studi con la Procura Europea, Corte dei Conti e la Ragioneria Generale dello Stato

GdF contrasto agli illeciti sui finanziamenti previsti dal PNRR: giornata di studi con la Procura Europea, Corte dei Conti e la Ragioneria Generale dello Stato

Guardia di Finanza: giornata di studi con la Procura Europea, la Corte dei Conti e la Ragioneria Generale Dello Stato, dedicata al tema della prevenzione e contrasto agli illeciti sui finanziamenti previsti dal piano nazionale di ripresa e resilienza.

Il 20 gennaio 2023, alla presenza del Comandante Generale della Guardia di finanza, Gen. C.A. Giuseppe Zafarana, presso il Salone d’Onore della caserma Sante Laria, si è tenuta una giornata di studi con la Procura Europea, la Corte dei Conti e la Ragioneria Generale dello Stato, dedicata al tema della prevenzione e contrasto agli illeciti sui finanziamenti previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

All’evento hanno partecipato il Procuratore Generale della Corte dei Conti, Pres. Angelo Canale, il Vice Procuratore Capo della Procura Europea (EPPO), dott. Danilo Ceccarelli, e il Ragioniere Generale dello Stato, dott. Biagio Mazzotta, che hanno illustrato in maniera puntuale e approfondita le principali tematiche di interesse afferenti il sistema di gestione e controllo del piano.

 

L’incontro ha rappresentato un importante momento di confronto tra Istituzioni legate da forti e consolidati rapporti di collaborazione, punto di forza della strategia nazionale antifrode volta a garantire una solida cornice di legalità nell’impiego delle risorse da destinare a progetti e investimenti del piano.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi