Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 22:50

Agevolazioni per i dipendenti Aou, nel settore del Benessere, dei Servizi di ristoro, della mobilità, di svago e della consulenza, c’è l’avviso

Agevolazioni per i dipendenti Aou, nel settore del Benessere, dei Servizi di ristoro, della mobilità, di svago e della consulenza, c’è l’avviso

COMUNICATO STAMPA

Un bando senza scadenza per raccogliere manifestazioni di interesse a stipulare convenzioni non onerose a favore dei dipendenti. L’Azienda risponde alle critiche apparse sulla stampa

 

Sassari 18 gennaio 2023 – Agevolazioni per i dipendenti Aou, nel settore del Benessere così come in quello dei Servizi di ristoro, della mobilità, di svago e della consulenza. Sono soltanto alcuni dei settori per i quali il recente avviso, pubblicato a dicembre dall’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari, ha previsto la possibilità di stipulare convenzioni non onerose a favore dei dipendenti.

Una scelta, quella adottata dall’Azienda di viale San Pietro, che va nell’ottica di realizzare azioni positive e volte a migliorare il benessere organizzativo dei propri dipendenti. Un’azione avviata, inoltre, in attuazione di quanto previsto dalla legge 7 agosto 2015 numero 214, che promuove la possibilità per le pubbliche amministrazioni di stipulare apposite convenzioni che favoriscano una migliore conciliazione dei tempi vita-lavoro.

È questa la precisazione dell’Aou di Sassari che respinge al mittente le critiche – apparse sulla stampa – relative alla stipula di una convenzione, senza oneri per la stessa Aou, con un centro benessere che propone sconti per i dipendenti dell’azienda di viale San Pietro.

L’Aou, a dicembre scorso, con la pubblicazione di un avviso senza scadenza, ha aperto agli operatori economici la possibilità di presentare manifestazioni di interesse per svariati settori. Si va dalla Cultura allo Sport passando per il Benessere, dai Servizi di ristoro ai Servizi formativi ed educativi, dai Servizi bancari e finanziari ai Servizi assicurativi, dai Servizi di trasporto ai Servizi di autorimessa e parcheggio, dai Servizi di mobilità ai Servizi nel settore della grande e piccola distribuzione, dai Servizi ricreativi e di svago ai Servizi di consulenza.

A tale proposito, l’azienda di recente ha stipulato un’ulteriore convenzione a favore dei dipendenti con un altro centro del settore Benessere.

Un’attività a favore del dipendente che si aggiunge all’iniziativa avviata in collaborazione con il Comitato unico di garanzia e che – inserita nel Piano triennale di azioni positive nell’azione “Conciliazione dei tempi di vita e di lavoro in ambito aziendale” – nei prossimi giorni porterà i dipendenti a Teatro. Un’occasione per creare senso di appartenenza attraverso la partecipazione ad attività comuni e condivise.

 

Azioni che non comportano alcuna spesa da parte dell’Azienda e che nulla tolgono allo sforzo che l’Aou di Sassari sta mettendo in campo, per realizzare una sanità in grado di rispondere alle esigenze delle cittadine e dei cittadini. La polemica sollevata in tal senso appare, pertanto, semplicemente pretestuosa.

Quindi dall’Aou arriva un’ulteriore precisazione. La manifestazione di interesse per la stipula di convenzioni non onerose prevede che queste non possano essere stipulate con soggetti che svolgono attività in contrasto e/o in concorrenza con le attività istituzionali proprie dell’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari. A esempio l’attività di supporto psicologico a favore dei dipendenti, che viene già svolta all’interno dell’Aou attraverso strutture dedicate.

È importante ricordare infine, come sottolineano diversi studi e come si legge anche sul sito dell’Istituto superiore di Sanità, che «il benessere è uno stato che coinvolge tutti gli aspetti dell’essere umano e caratterizza la qualità della vita di ogni singolo individuo. Si tratta di una situazione che comprende la dimensione fisica, mentale e spirituale, il contesto abitativo, di vita e di lavoro, il clima culturale e politico». Ecco allora, che anche dalla cura del proprio corpo discende il benessere della persona. Si capisce, così, quanto sia rilevante agevolare i lavoratori nello svolgimento di attività, discipline, adozione di stili di vita che possono nutrire, curare e arricchire il corpo e la mente.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi