Venerdì 27 Gennaio, aggiornato alle 22:50

All’Ute le conferenze di questa settimana con Gian Luigi Pirovano e Alessandra Derriu

All’Ute le conferenze di questa settimana con Gian Luigi Pirovano e Alessandra Derriu

Martedi’ 17 gennaio alle ore 16.30 presso la sede del seminario di via sassari, 179, il Dottor Gian luigi Pirovano psicologo. psicoterapeuta, terra’ la seguente conferenza: “le radici psicologiche della guerra: il carteggio tra Einstein e Freud”.

Giovedi’ 19 gennaio alle ore 16.30 la Dottoressa Alessandra Derriu archivista dell’archivio della Diocesi di Alghero-Bosa, scrittrice e ricercatrice, terra la seguente conferenza:  “storia dell’inquisizione in Sardegna. le origini.

Magia, superstizione, ed eresia, streghe e demoni, indovine, curatrici e maghi saranno i temi ed i protagonisti del nostro viaggio. Inizia giovedì 19 gennaio alle 16.30 un ciclo di lezioni dedicate alla storia dell’Inquisizione in Sardegna. Dalla nascita dell’Inquisizione per la lotta all’eresia medievale alla condanna delle pratiche di magia, stregoneria,  superstizione e rapporti con il demonio. Ripercorreremo l’evoluzione dei Tribunali da quello della Curia Romana a quello Spagnolo analizzando nello specifico il caso della Sardegna. La cacciata degli ebrei dal Regno, le persecuzioni e le conversioni, le dispute tra i vescovi e gli inquisitori, il funzionamento del Tribunale nel territorio, sono alcuni degli argomenti che verranno affrontati. Studieremo i principali testi legati all’Inquisizione come l’indice dei libri proibiti e il Malleus Maleficarum,  e vedremo i documenti prodotti durante processi ed interrogatori. Parleremo degli uomini e delle donne che vennero accusati e condannati e analizzeremo la tipologia dei reati (peccati) commessi. Sarà un modo per studiare non solo la nostra macrostoria, fatta di avvenimenti che hanno cambiato la Storia del mondo, ma anche la storia del singolo, di ogni giorno, fatta di riti, credenze, usanze antiche di secoli.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi