Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 14:45

l’Assessore Emiliano Piras ci accusa di terrorismo mediatico. Detto da un uomo delle istituzioni è gravisimo

l’Assessore Emiliano Piras ci accusa di terrorismo mediatico. Detto da un uomo delle istituzioni è gravisimo

Cosa dire della caduta di stile dell’Assessore all’Urbanistica ed Edilizia Privata del Comune di Alghero, che stasera, commentando un nostro articolo, chiude il suo intervento scrivendo : Il “terrorismo mediatico” non serve a nessuno, buona serata.

Siamo stati tacciati di fare terrorismo mediatico. Una affermazione gravissima, scritta da un uomo delle istituzioni, un uomo che governa la mia e la nostra città.

Non torniamo sull’articolo che vi proponiamo con un link (LEGGI), ma alleghiamo la delibera di Giunta, della quale faceva parte l’Assessore che trattava proprio della Gestione del servizio dei parcheggi a pagamento non custoditi con sistema di gestione automatizzata – approvazione proposta progettuale.

Dare a chi scrive del terrorista mediatico, deborda oltre il limite consentito, anche nel dubbio ipotetico di non avere contezza dei termini usati.

Esporre un giornalista, che fa solo informazione, che ha per supporto delle sue affermazioni, gli atti prodotti, ovvero la delibera della Giunta Comunale, definendo la sua informazione terroristica, lascia stupefatti e preoccupa. La nostra città dev’essere difesa anche da questa forma di violenza, difendere il diritto di cronaca e dell’informazione è l’ultimo baluardo, costi quel che costi

Nella foto di copertina  il post dell’Assessore Piras

ECCO LA  D E L I B E R A   Parcheggi_ dlg_00447_29-12-2022


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi