Martedì 31 Gennaio, aggiornato alle 22:40

Tavolo per il Turismo – Numeri record per Alghero 1,25 milioni di pernottamenti. Bene gli alberghi a 3 e 4 Stelle, boom di case in affitto

Tavolo per il Turismo – Numeri record per Alghero 1,25 milioni di pernottamenti. Bene gli alberghi a 3 e 4 Stelle, boom di case in affitto
Lo scorso 10 Gennaio si è tenuto il primo incontro dell’anno del Tavolo Permanente per il Turismo, convocato dal Sindaco Conoci e dall’Assessore al Turismo Cocco, per incontrare i rappresentanti del sistema turistico e avviare insieme i lavori di programmazione delle stagioni turistiche 2023-24″, è questo l’inizio di un comunicato stampa istituzionale che arriva da PiazzaPotra Terra sede degli Uffici del Sindaco. Prosegue la nota stampa:
“Primo punto all’ordine del giorno l’analisi della stagione 2022: l’assessore Cocco ha esposto i dati raccolti dall’ente sugli ospiti e sui pernottamenti dichiarati nei quattro trimestri del 2022 (1.257.979 pernottamenti), con dati importantissimi per i trimestri aprile-giugno e luglio-settembre. I dati mensili mostrano una stagione turistica che è andata da aprile a ottobre. Per quanto riguarda i dati relativi ai pernottamenti per tipologia di struttura, i mesi di avvio della stagione premiano gli alberghi quattro stelle, seguiti dagli immobili in locazione turistica. La stagione estiva vede invece una distribuzione degli ospiti più trasversale, con numeri importanti per i tre stelle e le case vacanze.
Presenti, insieme al Sindaco e all’Assessore, anche la consigliera comunale Monica Pulina, Presidente della Commissione Turismo, la quale ha sottolineato l’importanza delle attività di programmazione e concertazione portate avanti dall’Amministrazione. Ancora l’Assessore Vaccaro, il Direttore del Parco di Porto Conte Mariani, il responsabile Business non Aviation Sogeaal, Cesare Dell’Erba, soddisfatto dei numeri registrati dall’aeroporto a fronte degli investimenti fatti. Presenti anche il vicepresidente del Consorzio Turistico Riviera del Corallo e Presidente di Federalberghi Raffaele Coghene e il Presidente del Club di Prodotto Domos Marco Di Gangi, entrambi soddisfatti della crescita di presenze e del tasso di occupazione delle strutture. I rappresentanti del comparto ricettivo hanno sottolineato la necessità di prevedere un incremento del numero di posti letto. È stato toccato anche il tema della formazione e del mercato del lavoro, dei quali si è parlato con i dirigenti scolastici Andrea Parodi e Vincenzo Scanu (rispettivamente istituto superiore “Roth” e “Piazza Sulis”), che hanno dato piena disponibilità per una collaborazione fattiva con le imprese. Sempre di formazione ha parlato il rappresentante della Diocesi Alghero-Bosa Tonino Baldino, mentre il presidente del Consorzio del Porto Giancarlo Piras ha sottolineato i numeri positivi realizzati dal turismo. Al tavolo hanno partecipato anche la tour operator Patricia Petretto e il responsabile ARST Sassari Gustavo Alberti.
Fra gli altri, è stato toccato anche il tema della procedura negoziata fra RAS, MiT e ENAC per la continuità territoriale. Su questo il primo cittadino ha ricordato l’importanza di non dare mai nulla per scontato, sottolineando l’importanza di unità d’intenti del territorio in una battaglia politica da fare al fianco dell’assessorato regionale ai trasporti, valutando nuovi modelli di continuità e un diverso approccio da parte delle istituzioni europee.
Il tavolo sarà riconvocato a stretto giro per affrontare il tema della promozione territoriale attraverso fiere, educational e azioni di promozione digitale”, conclude la nota stampa dell’Amministrazione.

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi