Venerdì 3 Febbraio, aggiornato alle 23:14

Riconoscimento dei Comitati – Luca Rondoni ( CdQ di Fertilia Arenosu): incontro con Di Gangi, riconoscimento avvenga in maniera rapida

Riconoscimento dei Comitati – Luca Rondoni ( CdQ di Fertilia Arenosu): incontro con Di Gangi, riconoscimento avvenga in maniera rapida
Come è già noto, da tempo i Comitati di Quartiere, di Zona e di Borgata sono impegnati nel portare avanti le istanze di un riconoscimento ufficiale da parte dell’amministrazione, così come previsto dalla legge nazionale e così come già avvenuto in molti altri Comuni”, è l’inizio di un comunicato a firma di Luca Rondoni, Presidente del Cdb di Fertilia- Arenosu, e prosegue:
“Il comitato di quartiere di Fertilia-Arenosu nei giorni scorsi ha accettato una proposta di incontro pervenuta da parte di Marco Di Gangi (FdI) e, contestualmente, ha invitato tutte le rappresentanze politiche di Alghero ad un confronto sul tema del “riconoscimento ufficiale” dei comitati, attraverso l’invio di una mail certificata indirizzata a tutti i capigruppo consiliari.
È intenzione del CdQ Fertilia-Arenosu avviare un percorso fattivo affinché sia chiara e dichiarata la volontà delle singole forze politiche nei riguardi delle associazioni del territorio.
Riteniamo infatti totalmente inutile e priva di vantaggi per il territorio l’attuale situazione in cui la rappresentanza dei cittadini viene saltuariamente presa in considerazione e non vi è alcuna garanzia che le istanze presentate si traducano in azioni e progetti.
Naturalmente ci sembra doveroso far presente che questa situazione si trascina nel tempo e ha abbracciato tutte le giunte che si sono alternate in questi lunghi anni, ed è per questo che chiediamo che il percorso non abbia connotazione partitica ma sia espressione trasversale di tutta la rappresentanza politica presente nel Comune di Alghero.
Quello che interessa tutti noi, e che verrà chiarito e reso pubblico, sarà l’effettiva e pratica volontà di ottenere il risultato evitando inutili perdite di tempo giustificate con artificiose acrobazie burocratiche. Conosciamo bene le realtà di altri Comuni in cui per il riconoscimento si è operato in modo snello e rapido.
In sintesi ci interessa che dalle intenzioni, dai programmi e promesse elettorali, e dalle solite parole, si passi a fatti concreti e a risultati tangibili”, chiude  l’Arch. Luca Rondoni
Presidente CdQ Fertilia-Arenosu.

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi