Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 14:45

Sardegna, terra di arte cultura e tradizioni, tempo di bilanci per il CCN Centro Cavour

Sardegna, terra di arte cultura e tradizioni, tempo di bilanci per il  CCN Centro Cavour

Sardegna, terra di arte cultura e tradizioni: “Un concetto chiaro in formato progetto, un concetto applicabile, un concetto declinato in forma di progetto realizzato nel cuore pulsante della città di Sassari. Ed il bilancio, anche stavolta ed ora che le feste sono finite, è positivo. Grazie a chi ha collaborato a che tutto riuscisse” Gavino Macciocu.

Frammenti di Sardegna – Arte, Musica e Cultura in Centro Cavour” – ennesima “creatura e creazione e opportunità” regalata alla città dall’Associazione ccn Centro Cavour del presidente Gavino Macciocu – ha colorato di luci, suoni, arte, emozioni e Cultura gli spazi del centro storico di Sassari. Ha acceso il suo cielo di luci sostenibili, ha brillato e incuriosito,  lungo un programma di mostre, musica, danza e arti nella ricorsa al Natale hanno reso unico il “passeggio” in via Cavour.

Le mostre, variegate e apprezzatissime: tanti si sono fermati a osservare, incuriositi dalle forme e degli artisti in campo. Da “Viaggi col pennello. Di arte in arte, dal lirico al geometrico” di palazzo Frau, esposizioni pittoriche a cura degli artisti Daniel Leal, Giampaolo Pinna e Nanny Cau, a “Il Carnevale di Lula“, mostra fotografica a cura di Gavino Foddai ospitata a palazzo Pilo, arrivando a “I Candelieri” a cura di Michele Sassu (androne palazzo Demurtas) e “Sfumature di colori e luci in via Cavour” a cura dell’artista Gemma Marrocu, acquerelli e olio a narrare paesaggi marini del nord ovest isolano esposti all’ingresso di palazzo Calvia. A fare da elegante e discreta colonna sonora la delicata presenza di Armando Casu e Mauro Fresi (“Passeggiando tra le note“), che con gli armoniosi fraseggi dei loro Sax hanno allietato il passeggiare e il rilassarsi della gente, senza dimenticare lo show messo in scena da Alex Y Trumpt in duo con la dj e vocalist Jen Surfer: moderno, contemporaneo e coinvolgente.

Natale a Sassari” e “Natale a passo di danza” sono stati invece due semplici esempi di quel che si può dare a Sassari coinvolgendo i ragazzi delle scuole e mettendoli nelle condizioni di esprimere la loro arte. Il risultato? Performance stile site specific di alto livello,  applausi  del pubblico presente e dei numerosi passanti. Gli studenti del Liceo classico, Musicale e Coreutico “Azuni” di Sassari sono stati coinvolti in un concorso artistico di idee da sviluppare sul tema “Natale a Sassari“. Giovedì scorso nella splendida sala Siglienti @ sede centrale Banco di Sardegna, messa gentilmente a disposizione dell’iniziativa, è stata riunita una giuria qualificata chiamata a selezionare le migliori proposte. Spazio alla lettura dei 14 brani prescelti affidata a Carlo Tomassetti e Eugenio Cossu: racconti diversi, toccanti e tutti da elogiare. Secondo i parei espressi da una giuria di autorità e personalità entusiasta e qualificata riunita nella sala Siglienti del Banco di Sardegna, vincitrici di un podio tutto al femminile sono state nell’ordine: Francesca Ventura, Ludovica Tidore e le ex aequo Giulia Carta e Benedetta Giannini. La premiazione del contest è stata occasione propizia per assistere all’esibizione di studenti e studentesse della classe 5 Co e della 3 Co del Musicale e Coreutico, protagonisti dell’appuntamento “Musica e danza in Centro Cavour” e primi attori sulla scena di uno spettacolo pensato ad hoc dal titolo “Natale a passo di danza“, a cura dei docenti Valentina Lodde e Gabriella Huober. Una menzione speciale va a Carlo Pirino, studente chitarrista della 4M del Musicale; ad Alice Pinna, Camilla Sinzu, Chiara Pischedda e Noemi Dasara, danzatrici della 3Co, unitamente al tandem composto da Erica Tedde e Chiara Lai, alunne danzatrici della 5Co del Coreutico. 

Il ccn Centro Cavour, oltre ad avvalersi della collaborazione di numerosi Enti, Associazioni, professionisti e strutture ricettive, può contare sull’apporto e supporto del Comune di Sassari, della Regione Sardegna – Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, della Provincia di Sassari, della Fondazione di Sardegna, della Camera di Commercio del nord Sardegna, del Banco di Sardegna, della Polizia Municipale, del Liceo Classico Musicale e Coreutico “D.A. Azuni” di Sassari del dirigente scolastico Antonio G. Deroma, di Character, dell’azienda Engie, della Luzzu Lam, dello studio consulenze Carlo Sardara, dei suoi associati che volontariamente prestano tempo ed entusiasmo all’organizzazione ed allo svolgersi delle iniziative, di Reale Mutua Assicurazioni, della Polisporitva Dinamo Sassari e di numerosi e qualificati operatori dell’arte e della cultura.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi