Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 22:50

Cap d’Any 2023, tutto pronto ad Alghero. Per gli spettacoli in Piazzale della Pace niente contenitori di vetro o lattine

Cap d’Any 2023, tutto pronto ad Alghero. Per gli spettacoli in Piazzale della Pace niente contenitori di vetro o lattine

Cap d’Any 2023, tutto pronto ad Alghero.  Due sere di grande spettacolo in Piazzale della Pace.  Info e dettagli per l’accesso agli eventi 

 

Tutto pronto ad Alghero per il doppio appuntamento col Cap d’Any 2023. L’edizione numero ventisette del Capodanno di Sardegna si preannuncia già da record: per la prima volta dal 1995 sarà il Piazzale della Pace, in pieno centro città, sul porto turistico, ad accogliere due giorni di grandi eventi, tutti ad accesso gratuito. “Saranno giornate di puro divertimento e musica di grande qualità per tutti i gusti, dalle famiglie ai più giovani, nel segno della massima sicurezza” sottolinea il sindaco Mario Conoci, che prima di ringraziare l’imponente macchina organizzativa dell’Amministrazione comunale e della Fondazione Alghero si appella al senso di responsabilità di tutti, perché la grande festa di fine anno in piazza sia motivo di spensierato divertimento e allegro coinvolgimento dopo anni difficili.

Il programma. Lazza (30 dicembre, ore 21.30), il giovane trapper che sta sconvolgendo la generazione Z e infiammando migliaia di fan, e Max Pezzali (31 dicembre, ore 00.10) avranno delle straordinarie “aperture” con i giovani Giulio e Giaff (venerdì, ore 19.30) e il dj set di Dany Cabras e Mr Pallotta (ore 20.30); mentre la notte del 31 dicembre saranno Dario Ballantini con Andrea Paris (dalle ore 22.30) ad anticipare il brindisi di mezzanotte e l’atteso show con l’intramontabile artista che con i suoi brani ha fatto ballare, innamorare e divertire intere generazioni.

Orari e modalità accesso: il 30 dicembre l’area dell’evento sarà accessibile dalle 18.30, mentre il 31 dicembre dalle ore 20.00. L’ingresso sarà gratuito con controlli da parte della security presente sul posto per garantire lo svolgimento degli eventi in sicurezza. Nell’area eventi non sarà consentito introdurre contenitori di vetro o lattine nonché contenitori di plastica se previsti di tappo e in ogni caso di dimensione non superiore ai 50cl, petardi, spray urticante, oggetti contundenti e taglienti ed ogni altro oggetto potenzialmente pericoloso per la pubblica comunità. All’interno del Piazzale della Pace saranno presenti diversi servizi a partire dagli stand con cibo e bevande, oltre ad alcuni food track con un’offerta gastronomica locale e di qualità.

Parcheggi temporanei. Per far fronte al gran numero di presenze atteso per gli eventi di fine anno, l’Amministrazione comunale con l’ausilio del Corpo di Polizia Locale, ha previsto l’immediata istituzione di tre aree sosta temporanee ad ingresso gratuito, tutte facilmente raggiungibili e ubicate in zone non distanti dal porto. Si tratta del Campo Sportivo Don Bosco (sulla via Vittorio Emanuele, adiacente la S.S. 127 Bis); Area Via Aldo Moro ricompresa, tra Via Diez, Via Amsicora e Via Asfodelo); Area via Castelsardo (adiacente Via Calaresu, ricompresa tra Via De Giorgio e Via Porto Torres). Le aree saranno tutte facilmente individuabili grazie all’apposita segnaletica. Per quanto riguarda i pullman privati, dopo aver condotto i propri clienti nella città di Alghero, potranno trovare ampio spazio di sosta nella Via delle Fornaie in località Galboneddu. Il piano attuato dal competente assessorato alla Viabilità diretto da Emiliano Piras, al fine di evitare il congestionamento del traffico locale, prevede anche la chiusura temporanea al traffico di via Garibaldi e la presenza operativa di decine di agenti ai comandi del Tenente Colonnello dott. Matteo Bertocchi, con l’obiettivo di garantire la sicurezza delle persone e la possibilità per tutti di godere al meglio delle giornate di festa.

“Sarà un Capodanno davvero alla portata di tutti, una festa pensata per tutti i gusti e per tutte le generazioni”. Così il presidente della Fondazione, Andrea Delogu, rilancia il doppio evento in piazza, incassa con soddisfazione gli ottimi riscontri che giungono dagli imprenditori sul fronte delle presenze e ringrazia chi, anche in queste ore, si adopera affinché tutto funzioni per il meglio e si limitino al massimo disguidi e disagi. All’interno dell’area eventi è garantita una zona agevole con ingresso dal varco di Via Asfodelo, dedicata alle persone con disabilità. 

Il Cap d’Any de l’Alguer è organizzato dal Comune di Alghero e dalla Fondazione Alghero con il contributo della Regione Sardegna – Ass.to al Turismo ed è inserito nel cartellone triennale delle manifestazioni regionali dello spettacolo e della cultura. Le Tenute Sella & Mosca sono sponsor ufficiale dell’evento.

nella foto la presentazione del Cap D’Any

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi