Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 22:50

Agnello sardo pagato a €uro 3,50 al kg: ” è scandaloso”. I cittadini devono sapere

Agnello sardo pagato a €uro 3,50 al kg: ” è scandaloso”. I cittadini devono sapere

TORE PIANA  PRESIDENTE CENTRO STUDI AGRICOLI SARDEGNA- SCANDALOSO IL PREZZO DEGLI AGNELLI PAGATI AI PASTORI SARDI LA SETTIMANA DELLA VIGILIA DI NATALE ED OGGI 26 DICEMBRE AL PREZZO DI EURO 3,5 AL KG PESO VIVO IVA COMPRESA – SERVE APPLICARE ART.7 DEL DECRETO LEGISLATIVO 198/2021 SUI PREZZI AGRICOLI  ( PRATICHE COMMERCIALI SLEALI)

Sassari . Mai avremmo immaginato di riscontrare un prezzo degli agnelli pagati al pastore sardo di euro 3,5 al Kg iva compresa e a peso vivo, la settimana della vigilia di Natale ed oggi 26 Dicembre 2022, quando il prezzo di vendita sui banchi è di 16 euro con punte di 18 euro al Kg. Una disparità enorme che non trova nessuna giustificazione, ad affermarlo Tore Piana presidente del Centro Studi Agricoli, associazione molto presente e conosciuta nel comparto agricolo sardo. I cittadini, continua Tore Piana, devono sapere conoscere la realtà dei fatti, ed è per questo motivo che come Centro studi Agricoli abbiamo ritenuto di rendere pubblico questa situazione che riteniamo senza se e senza ma, scandalosa.

Il prezzo equo dell’agnello pagato al pastore sardo è quello di 6 euro al Kg di peso vivo iva compresa, venderlo a 3,5 euro al Kg sempre a peso vivo e iva compresa significa perderci nettamente rispetto al costo di produzione. Ed ecco che bisogna valutare se il D.Lvo 198/2021 art. 3 sulle pratiche commerciali sleali, possa essere applicato in questo caso, perché una differenza dal prezzo di acquisto al prezzo di vendita di quasi il triplo è veramente scandaloso. Valuteremo con i nostri tecnici legali la possibile  l’applicazione di questa Legge a tutela del pastore Sardo, conclude Tore Piana


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi