Martedì 31 Gennaio, aggiornato alle 23:09

Costituito anche ad Alghero il Comitato MetroTram. Obiettivo: ripristinare il collegamento in tramtreno in Città

Costituito anche ad Alghero il Comitato MetroTram. Obiettivo: ripristinare il collegamento in tramtreno in Città

Costituito anche ad Alghero il Comitato MetroTram. Obiettivo: ripristinare il collegamento in tramtreno nella Città di Alghero. Nei giorni scorsi un incontro ad Alghero, molto partecipato, con l’Ingegner Giuseppe Fiori e il Dottor Rosario Musmeci.

Se non ora, quando inserire e programmare la progettazione e realizzazione del collegamento direttissimo con l’aeroporto di Alghero-Fertilia e con la Città di Alghero, partendo da Sassari?

Alghero avrà un treno che parte da Sassari fino all’aeroporto Riviera del Corallo. Per realizzare il progetto arriveranno 140 milioni di euro per gli interventi di potenziamento del collegamento ferroviario Alghero centro‐Alghero aeroporto, da parte di Arst, con la realizzazione di un impianto di produzione di idrogeno e materiale rotabile per la linea Sassari‐Alghero‐scalo di Fertilia.

Questo in coerenza con quanto previsto nel Pnrr, il piano nazionale di ripresa e resilienza che proprio alle infrastrutture per la mobilità dedica importanti finanziamenti. Un tassello importante, intorno a cui manca però il fondamentale collegamento con penetrazione urbana in Alghero, in tramtreno. 

Un’occasione unica per trasformare il servizio ferroviario classico, quale quello attuale, in un servizio più adatto alle nuove esigenze territoriali e più elastico, capace di servire il territorio con maggiore capillarità e diventare servizio urbano, penetrare nel centro urbano e attraversarlo trasformandosi in infrastruttura di tipo tranviario che osserva il codice della strada.

L’intervento contenuto del Pnnr conferma una strategia, peraltro presente da anni in tutti i documenti di programmazione regionale. Strategia che prevede, come sta avvenendo contestualmente nella città di Cagliari, la realizzazione di un sistema metropolitano con vettore Tram Treno secondo la fattispecie conforme alla tipologia TT1, anche per Alghero. Ora si scopre che quello che si intende finanziare e realizzare non è quanto è da sempre considerato prioritario ed indispensabile per realizzare il sistema tranviario di collegamento della città Metropolitana, tra Alghero, Sassari e con l’aeroporto, ma solo un treno a idrogeno che collegherà Sassari con l’aeroporto. 

Si riporti tutto a coerenza, si eviti lo sperpero ingiustificato di risorse pubbliche, si realizzi non solo il collegamento con l’aeroporto, ma attraversando Alghero si colleghi la città sede di aeroporto con lo scalo e con Sassari.

Nell’ottica della realizzazione di un piano straordinario delle infrastrutture che veda coinvolti Regione ed Enti locali, Camera di Commercio e associazioni di categoria, sindacati e forze sociali e politiche, urge sollecitare scelte strategiche che poi si riflettano in progetti condivisi, frutto di un confronto tra soggetti pubblici, privati e istituzioni locali. La ripresa economica passa anche per un sistema efficiente di trasporti interni, che garantiscano un’interconnessione da Castelsardo fino ad Alghero, passando per Sassari, Sorso e Porto Torres. 

Per questo sarà cura del comitato promuovere un’iniziativa di confronto, in tal senso, già nel prossimo mese di gennaio.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi