Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 22:50

Seulo inaugura Procargius, il sindaco Murgia: “Una ripartenza dopo anni di peste suina”

  • In Eventi
  • 9 Dicembre 2022, 17:46
Seulo inaugura Procargius, il sindaco Murgia: “Una ripartenza dopo anni di peste suina”

SEULO. “Questa è una ripartenza dopo anni di sofferenze con la peste suina”. Così il sindaco di Seulo Enrico Murgia che ieri ha inaugurato la prima edizione di “Procargius”.
“È la manifestazione che celebra l’attività tradizionale dell’allevamento del maiale”, spiega il primo cittadino. “Una festa molto sentita perché sono 40 anni che il settore suinicolo è stato particolarmente colpito dalla peste suina africana, oggi la speranza è che questa non esista più nel territorio della Sardegna. Questa manifestazione celebra un poi la ripartenza, ma per tutta la Sardegna, non solo per il nostro Comune di Seulo”, aggiunge.

“Procargius
In occasione di Procargius a Seulo un fuoco resterà sempre acceso per undici giorni, dall’8 al 18 dicembre.
Un laboratorio gastronomico esperienziale alla riscoperta delle antiche tecniche di lavorazione della carne, in particolare quella del maiale allevato allo stato brado e non solo. Per cucinare, degustare imparando le ricette tipiche di Seulo. Dai salumi ai formaggi, passando per i culurgionis e le altre specialità.
L’obiettivo dell’iniziativa è di promuovere la storia, la tradizione e la qualità dell’allevamento suino brado facendo conoscere ai partecipanti le carni e i prodotti confezionati in una grande vetrina.
Non mancheranno gli stand espositivi degli artigiani locali che mettono in vendita i loro prodotti. Faranno da sfondo numerosi eventi collaterali, tra concerti musica e balli popolari.
Tra gli ospiti in programma la celebre cantante di Villacidro Claudia Aru che si esibirà a Seulo domenica 11 dicembre.
“Siamo pronti a inaugurare la manifestazione “Procargius” in occasione della festa dell’Immacolata, Santa Patrona di Seulo”, dice Fabio Puddu, presidente dell’associazione Culturale Su Scusorgiu. “Saranno undici giorni pieni. Laboratori gastronomici, convegni, eventi musicali. Cercheremo di raccontare la nostra storia, cercheremo di scrivere il nostro futuro. I maiali e le foreste in un paese di montagna, conosciuto per la bellezza del Flumendosa e per l’arte dell’allevamento del suino brado. Queste cose le faremo insieme a chi vorrà partecipare, a chi è rimasto incuriosito della bontà del prosciutto di Seulo, a chi vuole scoprire i piatti e le ricette tradizionali. Un fuoco sempre acceso per fare quello che abbiamo sempre fatto al freddo dell’inverno, per farlo insieme”, conclude.

Il programma
Acquistando il biglietto di ingresso si accede all’area “Procargius” dove inizia il tour esperienziale tra gli spazi espositivi e di degustazione.
All’ingresso viene consegnata una tovaglia con bicchiere, piatto e posate. Il visitatore potrà comporre il proprio spuntino ed eventualmente cuocere la carne nella zona adibita agli arrosti, in un grande braciere al centro dell’area Procargius. Il visitatore può scegliere due menù, il primo di degustazione al costo di 10 euro (per assaggiare tutti i prodotti locali) e il secondo, 20 euro, con il quale potrà consumare un pasto completo. Tra le specialità la carne di maiale arrosto, con tutte le sue parti come “S’idalissu” (il sanguinaccio condito con sale e pepe), il prosciutto, la salsiccia e così via. Uno degli slogan della rassegna è infatti proprio questo: “Del maiale non si butta niente”.

PROCARGIUS

8-18 DICEMBRE 2022 

Piazza Genneserra – Seulo

GIOVEDì 8

17h00 Santa Messa della Beata Vergine Immacolata, Patrona di Seulo

18h00 Inaugurazione dei Laboratori Permanenti e degli stand gastronomici

18h30 Maiali e ghiande, la nostra esperienza. Intervengono le autorità

VENERDì 9

11h00 Laboratori Permanenti – Stand Gastronomici – Tema: carne e formaggi freschi

21h00 PROCK con BAD BLUES

SABATO 10

11h00 Laboratori Permanenti – Stand Gastronomici – Tema: Porceddus

11h00 Maiali e Ghiande, la nostra Storia. Intervengono Francesco Carboni e Frantziscu Sedda

16h00 PROCK con Claudia Aru in Trio

17H00 PROCK con le Launeddas di Stefano Cara, Armando Deias e Michael Deidda

21h30 PROCK con Luca Lai e Michele Fadda

DOMENICA 11

11h00 Laboratori Permanenti – Stand Gastronomici – Tema: Sperimentare e condividere

In collaborazione con gli Chef: Daniele Cui, Stefano Piliero di Bepi da Guia, Alessandro Piras di Caffè Nautilus, Laura Sechi di Vitanova.

17h00 Prock con Andrea Andrillo

21h30 Prock con Tributo all’Unplugged Nirvana

LUNEDì 12

11h00 Laboratori Permanenti – Stand Gastronomici – Tema: Strutto e lardo

16h00 Caratteristiche organolettiche e principi nutritivi. In collaborazione con la Dott.ssa Manuela Carta, Nutrizionista

MARTEDì 13

11h00 Laboratori Permanenti – Stand Gastronomici – Tema: Salagione e confezione

MERCOLEDì 14

11h00 Laboratori Permanenti – Stand Gastronomici – Tema: Sirboneria

GIOVEDì 15

11h00 Laboratori Permanenti – Stand Gastronomici –  Tema: Scuola di campagna

VENERDì 16

11h00 Laboratori Permanenti – Stand Gastronomici – Tema: Sciali ‘e procu

16h00 PROCK con Randagiu Sardu

17h00: Presentiamo il libro di Vindice Lecis  L’ombra del Sant’Uffizio

21h30: PROCK con Marco Bande e Alessandro Melis

SABATO 17

11h00 Laboratori Permanenti – Stand Gastronomici Tema: Il prosciutto e gli insaccati

11h00 Maiali e ghiande, il nostro futuro. Intervengono Gianni Battacone, Edoardo Balzarini, Daniela Falconi e Michelangelo Salis ed Efisio Arbau. Modera Lello Caravano

16h00  Prock con SeuinStreet Band

18h30  Presentiamo il libro Attaccati alle radici di Enrico Spanu

21h00 Prock Rubens Power trio

DOMENICA 18

11h00 Laboratori Permanenti – Stand Gastronomici – Tema: La cucina dei centenari

In collaborazione con Maria Carta di Is Femminas

Ci accompagnano il violino di Jacopo Greco e la fisarmonica di Vito Marci


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi