Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 22:52

Misericordia di Alghero, plaude Tedde che suggerisce : si applichi il comodato d’uso previsto dal codice del TS

Misericordia di Alghero, plaude Tedde che suggerisce : si applichi il comodato d’uso previsto dal codice del TS

MISERICORDIA DI ALGHERO. BENE LA PROVINCIA CHE HA SOSPESO LA VENDITA DELLA SEDE DELLA MISERICORDIA. PREVEDERE COMODATO AI SENSI DELL’ART. 71 DEL CODICE DEL TERZO SETTORE.

Alghero, 18 novembre 2022 – “Il provvedimento di sospensione della Provincia adottato al fine di esercitare poteri di autotutela per la revoca del provvedimento che aveva deciso la vendita della sede della Misericordia di Alghero va nella direzione auspicata da Forza Italia Alghero” (LEGGI). L’ex sindaco Marco Tedde così commenta il provvedimento di sospensione della vendita della sede della benemerita Misericordia che tanto scalpore ha suscitato in città.  “Ora occorre applicare l’art. 71 del Codice del Terzo Settore che consente anche alle Province di concedere beni immobili di loro proprietà, non utilizzati per fini istituzionali, agli enti del Terzo settore per lo svolgimento delle loro attività istituzionali, per trenta anni – evidenzia Tedde – Nel corso del comodato la legge prevede che la Provincia effettui sull’immobile, a propria cura e spese, gli interventi di manutenzione e gli altri interventi necessari a mantenere la funzionalità dell’immobile”. Secondo il Consigliere regionale non era possibile accettare che i volontari della Fraternita della Misericordia, che fin al 1606 per 365 giorni all’anno sono a totale disposizione dei cittadini algheresi trasportando disabili e dializzati, salvando tante vite umane svolgendo servizi di telesoccorso e di protezione civile, fossero messi alla strada. “Siamo certi che la Provincia in tempi rapidi ora stipulerà il contratto di comodato applicando la legge vigente che sostiene le iniziative dei cittadini che concorrono a perseguire il bene comune, ad elevare i livelli di cittadinanza attiva, di coesione e di protezione sociale, favorendo la partecipazione, l’inclusione e il pieno sviluppo dei cittadini. Questa è la fotografia dei Cittadini con la “C” maiuscola che con la Misericordia presidiano il bene comune e migliorano la vita degli algheresi” chiude Tedde.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi