Mercoledì 7 Dicembre, aggiornato alle 21:23

La Guardia di Finanza dedica una mattinata alla donazione del sangue

La Guardia di Finanza dedica una mattinata alla donazione del sangue

Sassari 11 novembre 2022 – Un problema cronico così fortemente presente a Sassari e in tutta la Sardegna che talvolta rischia di compromettere le esigenze dei pazienti e le attività chirurgiche dell’ospedale.
La campagna di sensibilizzazione alla donazione del sangue portata avanti dal centro trasfusionale dell’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari insieme all’Avis provinciale e comunale ha coinvolto anche il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Sassari.
Durante la mattinata del 9 dicembre, grazie alla presenza dell’autoemoteca e del personale dell’Avis, le Fiamme gialle hanno donato il sangue nel piazzale della caserma di via Gavino Pinna.
Un gesto importante di collaborazione tra istituzioni in cui il messaggio è stato forte e chiaro: andare a donare è un gesto semplice e non fa male, è gratuito e fa bene agli altri.
Annualmente nella nostra isola si ha bisogno di 110 mila trasfusioni ma solo 80 mila vengono donate in Sardegna, le altre 30 mila unità provengono da altre regioni.
Iniziative come queste sottolineano l’importanza della donazione e del valore del dono e incoraggiano nell’organizzazione di eventi futuri per aiutare persone che ne hanno necessità, come ad esempio i talassemici.
Un segno tangibile di vicinanza ai cittadini.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi