Venerdì 3 Febbraio, aggiornato alle 23:14

Sassari, lunedì 14 novembre torna l’appuntamento autunnale con “Goccia su Goccia”

Sassari, lunedì 14 novembre torna l’appuntamento autunnale con “Goccia su Goccia”

Lunedì 14 novembre, dalle 8:30 alle 13:00 tornerà l’appuntamento autunnale con la donazione del sangue “Goccia su Goccia”, organizzato dagli studenti del Sism (Segretariato italiano studenti in Medicina), in stretta collaborazione con l’Avis Comunale di Sassari e l’Avis Provinciale. Quest’ultima metterà a disposizione, oltre al supporto logistico, anche due autoemoteche con il personale sanitario. L’appuntamento è nel Piazzale di Malattie Infettive, in Viale San Pietro 18.
L’idea di proporre alcune giornate di sensibilizzazione all’interno delle Facoltà di Medicina “nasce dalla consapevolezza dell’importanza del gesto e dalla constatazione della scarsa informazione dello studente di Medicina su pratiche e modalità del prelievo di sangue, sui criteri di selezione del donatore, sul percorso di una sacca di sangue (dalla donazione alla trasfusione) e sui dati statistici delle trasfusioni”, spiegano gli organizzatori.
Obiettivo primario è riportare l’attenzione sul tema cercando di far diventare la donazione di sangue o di emocomponenti (plasma o piastrine) un gesto abitudinario e consapevole nella vita dello studente e del cittadino. Un’iniziativa che mira a ottenere importanti risultati, come l’organizzazione in futuro di Corsi Elettivi per gli studenti e riuscire ad allargare il target alla popolazione, infine l’organizzazione di campagne mediatiche soprattutto attraverso manifesti e video e lezioni interattive nelle scuole.
Grazie all’Admo di Sassari, sarà possibile effettuare la tipizzazione finalizzata alla donazione del midollo osseo. Vista la vicinanza con il “World Diabetes Day” saranno inoltre presenti dei banchetti informativi per la sensibilizzazione e per il calcolo della probabilità di sviluppare il diabete. Banchetti allestiti anche in occasione del “Movember”, per la sensibilizzazione riguardo al tumore alla prostata e al testicolo.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi