Giovedì 20 Giugno, aggiornato alle 18:04

Parco di Porto Conte – Il Presidente Tilloca lancia l’Assemblea “ibrida”: in presenza o in videoconferenza. E’ il tentativo di sgamare i Consiglieri assenteisti?

Parco di Porto Conte – Il Presidente Tilloca lancia l’Assemblea “ibrida”: in presenza o in videoconferenza. E’ il tentativo di sgamare i Consiglieri assenteisti?

Il Parco di Porto Conte non attira molti consiglieri Comunali, l’Assemblea, che coincide con il Consiglio Comunale viene disertata in maniera sistematica. Casa Gioiosa sede del Parco potrebbe essere troppo distante, e allora il Presidente Raimondo Tilocca escogita un sottile passaggio: Non si viene al Parco in Assemblea? Bene l’Assemblea ve la portiamo a casa ! Un modo per sgamare gli assenti, e per far cadere ogni ipotesi di giustificazione. Il Presidente Raimondo Tilloca emette un Decreto il n.3 del 2022 nel quale stabilisce che in Assemblea si può partecipare non solo in presenza ma anche in videoconferenza, e lo si desume dal punta “e” del Decreto dove “per il computo del numero legale si sommano, ai componenti presenti fisicamente nella sala ove si svolge la seduta di Assemblea o Consiglio Direttivo,  i componenti collegati in audioconferenza, videoconferenza e/o teleconferenza, da luoghi diversi dalla sede istituzionale “Casa Gioiosa”.

Ma non solo, le Assemblee si possono tenere al di fuori della Sede istituzionale di Casa Gioiosa, se si sceglie la modalità telematica “si considereranno svolte nel luogo ove si trova il Presidente della riunione. Quindi se il Presidente si trova a casa, il suo domicilio sarà eletto a sede legale.

Una trovata geniale da parte del Presidente Raimondo Tilloca, ma che si potrebbe prestare a critiche davvero piccanti.

Le Assemblee del Parco senza “gettone” sono un costo per i Consiglieri Comunali. Con questa strategia il Parco raggiunge tutti, ovunque si trovino, ma sarà difficile trovare qualcuno che si sacrificherà in presenza, sapendo che altri possono stare comodi in videoconferenza collegandosi dal proprio studio privato anche da casa.

E’ la forza della Politica, che riesce con pillole procedurali, a richiamare le  leggi nate per contrastare l’emergenza dell’epidemia da Covid, e garantire nello stato emergenziale, la partecipazione alla vita Amministrativa.  Oggi il Parco richiama lo stato di emergenza nazionale, stabilito dal Governo, per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus e consente il ricorso a modalità telematiche per lo svolgimento delle sedute della Assemblea e del Consiglio Direttivo dell’Azienda Speciale. E se qualcuno non lo capisce,  ne faccia una ragione.

LEGGI       Decreto de lPresidente n.03 del 07.11.2022_signed

nella foto il Presidente del Parco Regionale di Porto Conte  Raimondo Tilocca

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi