Domenica 29 Gennaio, aggiornato alle 22:52

Il New Codrongianos non si presenta, la Fc Alghero vince a tavolino. Vezzo che credevano estinto

Il New Codrongianos non si presenta, la Fc Alghero vince a tavolino. Vezzo che credevano estinto

Il New Codrongianos non si è presentato nel campo comunale di Caniga (Sassari) e per la Fc Alghero arriverà la vittoria tavolino.

A Caniga non si sono accese neanche le luci per illuminare il campo di gioco, i giocatori sono rimasti negli spogliatoi, l’arbitro, come da regolamento, ha fatto l’appello,  ha atteso per un tempo, ma del Codrongianos neanche l’ombra. Per la Fc Alghero  la vittoria a tavolino è scontata.

Ma al di là del fato puramente sportivo, giova evidenziare che la squadra di casa ( Codrongianos) a Caniga non aveva i numeri per scendere in campo. Si parla di meno di sette elementi, il minimo previsto dal regolamento.

A fare compagnia al mister giallo rosso Pippo Zani c’è il tecnico dei locali Mauro Fanti. Si giustifica, quasi chiedendo scusa per il contrattempo e per il disagio causato ai giocatori e ai numerosi supporter arrivati da Alghero. La terza categoria è anche questa e ci rimanda indietro nel tempo, quando il calcio pionieristico regalava colpi scena di squadre che non si presentavano, perchè le trasferte troppo lunghe erano onerose. Oggi invece una squadra non si è presentata perchè non ha una rosa minima da schierare in campo. Roba da non credere. E a guardare i giocatori di Alghero, lucidi, ordinati, con i colori giallo rossi indossati con il magazziniere, l’allenatore dei portieri Nando Angioi,  con il team manager presente, i responsabili  della comunicazione, i video maker e tanti supporter arrivati da Alghero, si comprende che la Fc Alghero è di un altro pianeta. La terza categoria è tutta da scoprire, e ogni domenica ci potrebbe essere una sorpresa. E pesa non poco, il fatto che questi giovani che per una settimana si sono allenati e hanno lavorato sodo, non possano aver  “vinto sul campo”, perchè anche il vincere facile, a tavolino, non piace

Ora, in attesa del pronunciamento ufficiale da parte del giudice sportivo che, da regolamento, assegnerà la vittoria a tavolino alla Fc Alghero, la squadra di Pippo Zani pensa già al prossimo match che si disputerà sabato prossimo ad Olmedo contro il Tottubella.
“Sia io che i giocatori – ha detto il tecnico algherese – avremmo preferito giocare la partita contro il New Codrongianos, in ogni caso andiamo avanti e pensiamo al prossimo avversario. Spero di recuperare alcuni infortunati anche perché il Tottubella è una squadra formata da giocatori di categoria che venderà cara la pelle”.
Questa la formazione che oggi avrebbe dovuto affrontare il New Codrongianos: Bellinzis, Cariga, Cingotti, Ardu, Sanna Michele, Gnani, Nemore, Delias, Monni, Catogno, Fofana. A disposizione: Serra, Moro, Gallo, Carta, Rizzu, Nunfris, Satta Giuseppe, Campus

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi