Giovedì 20 Giugno, aggiornato alle 14:25

Giulia giornaliste Sardegna promossa fra le associazioni da sostenere nella gara di solidarietà ‘Vicino a te’

Giulia giornaliste Sardegna promossa fra le associazioni da sostenere nella gara di solidarietà ‘Vicino a te’

Giulia giornaliste Sardegna promossa fra le associazioni da sostenere nella gara di solidarietà Vicino a te” per l’impegno profuso in questi anni su diversi temi socio-culturali. L’iniziativa benefica a favore di tre associazioni sarde (oltre a Giulia, Associazione Alzheimer Cagliari e Associazione Mamme e Papà Separati – AMPS Sardegna), organizzata dal Superpan di Cagliari in Via Castiglione 39, ha visto una grande partecipazione dei suoi clienti che hanno dato la propria preferenza attraverso un gettone da depositare in un’apposita urna all’Associazione ritenuta più interessante secondo la propria sensibilità.
Il 3 novembre alle 11.00 nella sede del supermercato si terrà la cerimonia di chiusura delliniziativa a supporto delle associazioni coinvolte, nel corso della quale verranno consegnate le somme messe a disposizione per supportare le loro attivitàA ritirare lassegno per Giornaliste Unite Libere Autonome Sardegna sarà Antonella Loi, giornalista e socia di Giulia. Seguirà un piccolo buffet per ringraziare tutte le associazioni che hanno partecipato a queste attività. “Per Giulia Sardegna questo è un nuovo importante riconoscimento che testimonia quanto l’attività dell’associazione delle giornaliste che si batte non solo per un uso corretto del linguaggio e della rappresentazione delle donne nei media, ma promuove attraverso attività culturali e formative anche la parità di genere e il superamento degli stereotipi nel mondo dell’informazione, sia apprezzata e sostenuta per il suo lavoro anche fuori dall’orbita giornalistica”, spiega Susi Ronchi, fondatrice dell’associazione in Sardegna. “È una gara di solidarietà in cui a vincere sono tutti i partecipanti. E noi siamo molto felici di contribuire attivamente alla realizzazione di progetti che danno valore al territorio, attraverso la collaborazione con il mondo del volontariato e il coinvolgimento dei clienti”, commenta Silvia Massa, amministratrice delegata della società che gestisce i supermercati Pan, e tra le professioniste intervistate nel libro “Un giorno all’improvviso” a cura di Giulia giornaliste Sardegna. Il volume che si articola tra le testimonianze di 16 donne professioniste in diversi settori intervistate da 16 giornaliste socie di Giulia, mette in luce il coraggio e la capacità nell’affrontare le difficoltà che queste donne hanno messo in campo nel corso della pandemia, nel saper fare rete e resistere, per ricucire gli strappi, trovare soluzioni e ridisegnare il futuro.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi