Giovedì 1 Dicembre, aggiornato alle 15:23

Animali d’affezione, Comune di Alghero e Asl insieme

Animali d’affezione, Comune di Alghero e Asl insieme

Nell’ambito della stretta collaborazione sul benessere animale, attiva da alcuni anni tra il Comune di Alghero e la ASL di Sassari, si è svolto giovedì scorso un importante incontro con il Dott. Andrea Sarria, medico veterinario, direttore della struttura che gestisce l’anagrafe degli animali d’affezione in tutto il nord Sardegna. È stata l’occasione per affrontare il sempre più pressante problema della gestione delle colonie feline e dei gatti liberi in genere di cui sempre più persone si occupano spontaneamente non sempre nel modo corretto ed in linea con la normativa vigente.

Ci si è soffermati sui futuri interventi, in particolare sulle attività di sterilizzazione che consentiranno di impedire la riproduzione dei componenti delle colonie la cui moltiplicazione, secondo le informazioni in possesso del Comune di Alghero, è causa di forte contrasto tra volontari e residenti delle zone dove i gatti vivono abitualmente.

All’incontro è intervenuto l’Assessore alle Politiche Ambientali Andrea Montis, il quale ha evidenziato l’impegno del Comune di Alghero sul fronte del benessere animale, elogiato anche dal Dott. Sarria che ha ricordato come Alghero sia in Sardegna il Comune più virtuoso in assoluto. Un impegno portato avanti anche nei momenti di difficoltà negli anni di restrizioni dovute al Covid. L’Assessore ha anche evidenziato come esista l’esigenza di chiarire come comportarsi in caso di rinvenimento di animali vaganti, abbandonati, feriti o comunque in pericolo di vita, attraverso campagne di sensibilizzazione e promozione dei corretti comportamenti da tenere.

L’Ing. Michele Fois, dirigente del Servizio Ambiente, ha, invece, riportato i numeri della spesa sostenuta e gli importanti risultati raggiunti nell’attività di mantenimento e cura degli animali presso le strutture convenzionate. Spesa che nonostante tutto si è riusciti a contenere e stabilizzare, dando merito agli uffici dell’importante lavoro svolto negli anni.

All’incontro hanno anche partecipato i rappresentanti della Guardia di Finanza, della Polizia Locale e della Compagnia Barracellare.

Nelle prossime settimane l’incontro sarà replicato aprendo in particolare alle associazioni impegnate a favore del benessere animale ed operanti sul territorio ed ai numerosi volontari.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi