Sabato 28 Gennaio, aggiornato alle 22:52

Il 20 ottobre in Aou sarà “Open day osteoporosi”, ecco come prenotare una visita

Il 20 ottobre in Aou sarà “Open day osteoporosi”, ecco come prenotare una visita

Dal 10 ottobre sarà possibile prenotare via mail o telefonicamente una visita in Medicina Nucleare o in Reumatologia

Sassari 8 ottobre 2022 – “Prenditi cura delle tue ossa oggi per prevenire l’osteoporosi domani“: è l’invito che quest’anno l’Aou di Sassari rivolge a cittadine e cittadini che aderiranno all’Open day osteoporosi, in programma il 20 ottobre, ricorrenza della giornata mondiale dedicata alla patologia delle ossa.
La giornata è promossa dalla Fondazione Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, e si svolge all’interno degli ospedali riconosciuti Bollini Rosa per i servizi erogati per la prevenzione, diagnosi e cura, delle più frequenti patologie femminili.
Sono due le strutture che aderiscono all’Open day: si tratta della struttura complessa di Medicina Nucleare, diretta dalla professoressa Angela Spanu, e della struttura complessa di Reumatologia, diretta dal professor Gianluca Erre.
L’osteoporosi è una malattia metabolica delle ossa caratterizzata da riduzione della massa ossea, aumento della fragilità e incremento del rischio di frattura. In Italia l’osteoporosi colpisce oltre 4 milioni di soggetti, di cui 8 su 10 sono donne.
Il 20 ottobre nella struttura di Medicina Nucleare (in viale San Pietro) sarà possibile effettuare gratuitamente una densitometria ossea lombare e femorale.
«Si tratta di un esame che – spiega la professoressa Angela Spanu – rappresenta l’indagine diagnostica di riferimento per diagnosticare l’osteoporosi, soprattutto in donne in post-menopausa. La densitometria è indicata anche in pazienti in trattamento prolungato con farmaci osteopenizzanti e in quelli affetti da condizioni patologiche a rischio di osteoporosi».
Dalle ore 8.30 alle ore 17 la dottoressa Patrizia Solinas e la tecnica sanitaria di radiologia medica, la dottoressa Elena Verderosa, saranno a disposizione dei pazienti nella sezione di Diagnostica medico nucleare.
Sempre il 20 ottobre sarà possibile fare gratuitamente anche una visita negli ambulatori di Reumatologia (in viale San Pietro). Dalle ore 9 alle ore 19 i dirigenti medici della struttura, la dottoressa Loredana Taras e il dottor Marco Piras, saranno a disposizione dell’utenza.
«Questo tipo di visita – afferma il professor Gianluca Erre – ha l’obiettivo di valutare il rischio di osteoporosi e la necessità di eseguire accertamenti diagnostici e/o terapia. È indirizzata esclusivamente alle donne dai 40 anni in su che non abbiano una diagnosi nota di osteoporosi e non siano già in terapia con farmaci per la cura dell’osteoporosi».

COME PRENOTARE LE VISITE

In Medicina Nucleare

È necessario inviare una mail di richiesta all’indirizzo: istituto.medicina.nucleare@aouss.it e indicare nome, cognome e recapito telefonico.

Le prenotazioni saranno accettate fino a esaurimento dei 22 posti disponibili.

In Reumatologia

Per prenotare la visita gratuita è necessario chiamare la segreteria al numero 079/228448 nei giorni 10, 12 e 17 ottobre dalle ore 14:30 alle ore 17.

Le prenotazioni saranno accettate fino a esaurimento dei 50 posti disponibili.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi