Giovedì 8 Dicembre, aggiornato alle 10:34

XXII Rassegna Internazionale Organistica, sabato 8 ottobre concerto ad Alghero del duo Manfredini-Pellini

XXII Rassegna Internazionale Organistica,  sabato 8 ottobre concerto ad Alghero del duo Manfredini-Pellini

Nel duomo di Santa Maria proporranno la serata “A quattro mani e a quattro piedi”. In programma musiche di Bach, Albrechtsberger, Czerny, Kellner, Baumert e Bédard

Dopo alcune settimane di pausa, sabato prossimo 8 ottobre ritorna con un nuovo appuntamento la XXII Rassegna Internazionale Organistica, promossa in diversi centri della Sardegna dall’Associazione Arte in Musica nell’ambito del Festival del Mediterraneo. In programma, ancora una volta ad Alghero, nel Duomo di Santa Maria, alle 20,30, il concerto del duo di organisti emiliani Stefano Manfredini e Stefano Pellini, virtuosi affermati a livello internazionale ed entrambi specializzati nel repertorio bachiano. Il programma della serata, intitolata “A quattro mani e a quattro piedi”, comprenderà composizioni di autori dal XVIII al XX secolo oggi, dal sommo Johann Sebastian Bach a Bédard, passando per Albrechtsberger, Czerny, Kellner e Baumert.

La Rassegna Internazionale Organistica (direttore artistico è il maestro Ugo Spanu) è l’unica manifestazione concertistica in Sardegna dedicata all’organo strutturata in tappe in diverse località, da Sassari ad Alghero, da Lanusei ad Ozieri, da Aggius a Galtellì e Orosei. È proposta all’interno del Festival del Mediterraneo, che anche quest’anno vede confermata la fiducia delle istituzioni, con il patrocinio del Ministero della Cultura, della Regione Sardegna – Assessorato alla Pubblica Istruzione Beni Culturali Spettacolo e Sport, della Presidenza del Consiglio regionale della Sardegna, della Fondazione di Sardegna, della Camera di Commercio di Sassari – Progetto Salude&Trigu, di Chilivani Ambiente, del Comune di Alghero e della Fondazione Alghero.

Sabato ad Alghero, quindi, Manfredini e Pellini proporranno Sonata a quattro mani di J. G. Albrechtsberger, Præludium und Fuge in a-Moll op. 607 di C. Czerny, Fuga in Re minore di J. Kellner, Sonata in Sol minore op. 50 a quattro mani di L. Baumert, Preludio e Fuga in Do minore BWV 546 di J. S. Bach, Suite pour orgue quatre mains di D. Bédard. Il concerto sarà presentato da Carmela Mura Monfardino, che introdurrà le singole composizioni in programma.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi