Lunedì 30 Gennaio, aggiornato alle 22:40

Prende forma il progetto di “cittadinanza attiva” in Via Eleonora d’Arborea

Prende forma il progetto di “cittadinanza  attiva”  in Via Eleonora d’Arborea

Il progetto di cittadinanza attiva predisposto da alcuni residenti di via Garibaldi e via Eleonora d’Arborea, presentato un anno fa in occasione della giornata promossa dal comune di Alghero per rendere la città e la propria via più bella, inizia a prendere forma.

Il progetto di cittadinanza attiva è stato presentato pubblicamente, nel marzo scorso, al Sindaco Mario Bruno, all’assessore Raimondo Cacciotto e al segretario Comunale Luca Canessa prevede di riqualificare via Eleonora d’Arborea facendo cambiare il volto della via invasa dalle auto arbitrariamente parcheggiare sul marciapiede mentre i pedoni erano costretti a camminare sull’asfalto. L’amministrazione comunale si è impegnata a realizzare interventi di manutenzione della strada tappando le buche e al posizionamento di fioriere sul marciapiede. I residenti, a loro volta,  si sono impegnati ad accudire il verde pubblico che verrà messo a dimora. E’ auspicata la videosorveglianza della zona. Il progetto ha avuto inizio in questi giorni con il posizionante, da parte dei tecnici comunali, di 12 fioriere che impediscono il parcheggio selvaggio, restituendo il marciapiede ai pedoni, mentre i residenti hanno già messo a dimora le prime piantine.

E’ l’inizio di una nuova vita per la via che vede i residenti protagonisti. I passi successivi del progetto prevedono il posizionamento di cartelli che illustrano la vita e l’opera della giudicessa Eleonora d’Arborea (1347-1404) che dà il nome alla via.

I progetti di cittadinanza attiva mirano a valorizzare i beni comuni, rendere la città più bella e più vivibile: tutti i cittadini sono chiamati a svolgere un ruolo attivo. C’è da augurarsi che gli amministratori pubblici non tradiscano gli impegni assunti con i cittadini.

Nella foto  Carmelo Spada attivo nel progetto di cittadinanza attiva di via Eleonora d’Arborea


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi