Venerdì 2 Dicembre, aggiornato alle 10:35

Rifiuti utenze non domestiche: cambiano gli orari

Rifiuti utenze non domestiche: cambiano gli orari

Rifiuti utenze non domestiche. Nel mese di ottobre cambia la frequenza di raccolta rifiuti per tutte le utenze non domestiche-commerciali della città di Alghero.

Fino al mese di maggio (compreso) le diverse frazioni seguiranno il seguente calendario: carta/cartone selettivo il lunedì e giovedì (esposizione dalle ore 12 alle 13); plastica/banda stagnata il martedì e venerdì (esposizione dalle ore 12 alle 13); vetro il mercoledì e sabato (esposizione dalle ore 22 del giorno precedente fino alle ore 6 del giorno del ritiro); umido il martedì, giovedì e sabato (esposizione dalle ore 22 del giorno precedente fino alle ore 6 del giorno del ritiro); secco residuo il lunedì (esposizione dalle ore 22 del giorno precedente fino alle ore 6 del giorno del ritiro). Confermate tutte le prescrizioni circa le modalità di conferimento ed esposizione.

Il conferimento dovrà avvenire tramite esposizione sul suolo pubblico nelle aree immediatamente adiacenti l’esercizio commerciale o di servizio o di mercato, in modo che sia inequivocabile l’attività di provenienza, nel rispetto della fascia oraria e nelle giornate stabilite nel calendario. Al fine del miglioramento del decoro urbano, è vietato il mantenimento dei contenitori per la raccolta dei rifiuti sul suolo pubblico non in concessione successivamente alle operazioni di raccolta da parte della Ditta incaricata; mentre è consentito il mantenimento dei contenitori all’interno del suolo pubblico in concessione all’attività. In caso di oggettiva mancanza di spazi disponibili sufficienti per la custodia delle attrezzature all’interno delle attività commerciali o di servizio e in assenza di suolo pubblico in concessione, è consentito il posizionamento dei contenitori sul suolo pubblico, in area immediatamente adiacente l’attività interessata e in posizione stabilita dall’ufficio Igiene Urbana del Comune, previa acquisizione della concessione di suolo pubblico dell’area impegnata; in tal caso, i contenitori dovranno essere adeguatamente mascherati e chiusi con chiave al fine di evitare l’utilizzo degli stessi da parte di terzi e garantire il decoro urbano secondo caratteristiche coerenti con il contesto da condividersi con l’Amministrazione. Per tutte le attività commerciali è prevista una moratoria di mesi 6, entro i quali tutte le attività dovranno adeguarsi, con decorrenza 4 agosto 2017.

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi