Lunedì 28 Novembre, aggiornato alle 11:51

Il Treselighes presenta la squadra, c’è anche Alex Frau

Il Treselighes presenta la squadra, c’è anche Alex Frau

Grande serata ieri dedicata alla squadra di calcio Treselighes, a Villassunta.

Una serata-evento regalata agli annali del calcio locale. Sapevamo che il Treselighes stava allestendo uno squadrone, ma ieri, addirittura ha meravigliato. Più di 350 persone convenute a una cena-sostegno per la squadra. Dentro il campo di calcio una decina di gazebo hanno coperto decine di metri di tavoli, che manco a dirlo hanno accolto pietanze prelibate. Una festa, una grande festa tutta per la squadra di calcio. A fare gli onori di casa il Presidente Luca Salis, poi il maggior sponsor, ovvero Costantino Marcias, la stessa persona che ha fatto grande il La Palma, e che ora garantisce al Treselighes un sostegno fondamentale. E si è ben capito che il Treselighes punta in alto, senza mezzi termini a vincere il campionato, anche se nessuno lo ha detto. Ma a vedere la rosa che è stata presentata, si capisce che la squadra affidata a Angelo Bardini, è di qualità, un lusso per la seconda categoria. Se si hanno questi giocatori a disposizione, l’obiettivo è uno solo: Gianluca Idili, Stefano Melone il fortissimo Mario Lobrano, si attende la firma del portiere Sasa Montella, il mega bomber Salvatore Mulas l’uomo da 25 gol a stagione e ancora Carlo Sini, Finetti giusto per citarne alcuni. Ma il botto, inaspettato, per tutti, anche fra i più stretti collaboratori di Luca Salis, lo ha “lanciato” il patron Costantino Marcias. Per ultimo, dopo che la passerella di presentazione è stata concessa all’intera rosa, al microfono è stato annunciato l’ingaggio, nientemeno che di Alessandro Frau, presente nel parterre. Costantino Marcias, a convincere l’ex giocatore di Roma, Torres, Alghero, ci ha impiegato dieci minuti. Una stretta di mano fra galantuomini è valso più di una firma su un contratto. E la festa è davvero cominciata, e quando ad Alghero sapranno degli investimenti effettuati nella borgata di Villassunta, qualcuno dovrà arrossire, perché questa volta Davide è davvero più grande di Golia.

 

Nella foto Alex Frau al momento della presentazione 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi