Lunedì 28 Novembre, aggiornato alle 22:02

Olbia, al processo per l’alluvione del 2013 tutti assolti

Olbia, al processo per l’alluvione del 2013 tutti assolti

Il processo di primo grado per l’alluvione del 2013 che aveva causato in Gallura  10 morti (6 a Olbia e 4 ad Arzachena) oltre ai tre precipitati con l’auto a Monte Pino, si è concluso con l’assoluzione di tutti. La sentenza è stata letta dal presidente del tribunale Gemma Cucca. Il pm Fiordalisi  aveva sollecitato  tre anni e sei mesi per il sindaco di Olbia e Arzachena, Gianni Giovannelli, tre anni per il primo cittadino di Arzachena, Alberto Ragnedda, 3 anni al capo della Protezione civile di Olbia, Giuseppe Budroni, e 3 anni e 10 mesi per il capo dell’ufficio tecnico dello stesso Comune, Antonello Zanda. Richiesta di assoluzione invece per un altro dirigente comunale olbiese, Gabriella Palermo, e per il dirigente della ex Provincia Olbia-Tempio, Federico Ceruti Ferrarese.

Sentenza contestata da parenti delle vittime presenti in aula, che hanno urlato tutto il loro disappunto

Fonte: la Nuova


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi