Venerdì 2 Dicembre, aggiornato alle 13:53

La destagionalizzazione turistica con congressi e matrimoni

La destagionalizzazione turistica con congressi e matrimoni

La Sardegna destinazione privilegiata per matrimoni e congressi.

Su questi segmenti, l’Assessorato regionale del Turismo sta rafforzando il suo impegno nel fitto calendario di eventi fieristici e promozionali previsti in autunno. E ieri (venerdì), all’ex Manifattura di Cagliari, è iniziato un workshop, organizzato dalla Regione Autonoma della Sardegna, con la collaborazione di Ediman, intitolato “Mice Destinazione Sardegna 2017”, che ha l’obiettivo di presentare ai buyer internazionali le opportunità legate al turismo “Meetings, incentives, conferences and Events” nell’Isola. 
«Wedding e Mice sono turismi che possono contribuire ad aumentare le presenze – spiega l’assessore regionale del Turismo Barbara Argiolas – Oggi e domani presenteremo a una ventina di buyer europei la Sardegna come meta ideale per eventi di medie dimensioni, tra i 150 e i 400 partecipanti. Incontreranno gli operatori e avranno l’opportunità di visitare località e strutture della costa e dell’interno. Il congressuale è un comparto importante che coinvolge un grande numero di imprese sul territorio e non è condizionato dai voli low cost». 
I buyer coinvolti in “Mice Destinazione Sardegna 2017” sono 22, rappresentano agenzie e società specializzate nell’organizzazione di eventi internazionali e provengono da Germania, Francia, Olanda, Spagna, Regno Unito, Repubblica ceca e Belgio. Dopo una visita guidata alla città, ieri pomeriggio si sono ritrovati all’ex Manifattura per i saluti di benvenuto e per una prima presentazione della Sardegna come destinazione congressuale. A seguire, si sono tenuti gli incontri gli operatori locali. Oggi, invece, sarà la giornata degli educational tour e delle site inspections nelle strutture: i partecipanti al workshop si divideranno in tre itinerari su tutto il territorio regionale. 
In questi stessi giorni, la Sardegna sarà ospite dello spazio Enit anche al Wedding show di Londra, in programma fino a domani, domenica 24 settembre. «Il segmento wedding – spiega l’esponente della Giunta Pigliaru – è in grande crescita e rappresenta un’opportunità per la nostra Isola». Ancora Mice al centro dell’attenzione tra un mese, con il Med market Mice & Luxury workshop di Napoli, in programma da martedì 24 a giovedì 26 ottobre, un evento dedicato alla fascia alta al quale partecipano oltre cento buyer internazionali provenienti da Europa, Stati Uniti, Russia, Brasile, Cina, Giappone e Sud Corea. Questi appuntamenti si aggiungono a quelli istituzionali, ai quali la Regione partecipa già da diversi anni: il Ttg di Rimini (da giovedì 12 a sabato 14 ottobre), il Wtm di Londra (da lunedì 6 a mercoledì 8 novembre), il Tt Warsaw di Varsavia (da giovedì 23 a sabato 25 novembre), l’Ibtm di Barcellona (da martedì 28 a giovedì 30 novembre) e la mostra internazionale “Buongiorno Italia” di Mosca (da martedì 5 a martedì 12 dicembre). «A queste iniziative già programmate – conclude l’assessore Argiolas – si aggiungeranno quelle organizzate in collaborazione con UnionCamere Sardegna: l’educational con i cinesi è stato il primo passo e a breve presenteremo il calendario completo che ci accompagnerà da qui a tutto il 2018». 

 

Nella foto: l’assessore regionale Barbara Argiolas
Fonte: regione.sardegna


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi