Lunedì 28 Novembre, aggiornato alle 11:51

Mobilitazione  e presenze qualificate pro Catalunya al municipi de l’Alguer

Mobilitazione  e presenze qualificate pro Catalunya al municipi de l’Alguer

Grande partecipazione di pubblico nei locali di via Columbano ad Alghero. Presenti sui banchi il sindaco Mario Bruno, l’assessore Selva, l’assessore Tanchis,  la consigliera Marino, Mario Conoci, fra il pubblico anche  Marco di Gangi, il consigliere Michele Pais . E fra gli scranni sedeva un folto gruppo di catalani in vacanza in città. Tanti curiosi a tastare una giornata che si è trasformata in evento. Un evento “mediato” da Stefano Campus sul tavolo della presidenza,  Presidente “dell’Omnium cultural”, che con molta attenzione ha condotto è guidato un dibattito che oltre a far intervenire le istituzioni locali, ha dato voce a cittadini normali, senza distinzione di appartenenza politica. Alghero , per chi non lo sapeva, si scopre catalana dentro, urla a difesa dei suoi “germans” che stanno subendo un attacco senza precedenti, solo perché vuole autodeterminarsi. Da Alghero con gli obiettivi dei media puntati, parte un grande abbraccio solidale, senza se e senza ma. Il consesso si è concluso con il canto dell’inno catalano 

Foto tratte dall’assemblea pubblica che si è svolta presso la Sala Consiliare del Comune di Alghero

Articolo in evoluzione

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi