Sabato 20 Luglio, aggiornato alle 11:02

Le lezioni di sesso gli fanno perdere la cattedra

Le lezioni di sesso gli fanno perdere la cattedra

L’insegnante di religione Giovanni Siotto, si ritrova senza cattedra. Era stato accusato del fatto che in classe parlava di sesso.

L’insegnante di religione che nel Mese di febbraio scorso , era stato contestato perché accusato del fatto che in classe parlava di sesso , ora non ha cattedra. Giovanni Siotto, come riporta “la Nuova”, insegnava a Nuoro, Mammoiada, Ottana e Orotelli, ma la curia non gli avrebbe rinnovato l’incarico.

Il 32enne nuorese era stato investito dalle polemiche, per aver consigliato due libri ai suoi alunni ;” ho dodici anni e faccio la cubista, e Facciamolo a skuola”, di M. Lombardo Pijola, che trattano proprio delle doppie vite di adolescenti e il rapporto con il sesso, la mercificazione del corpo femminile ecc.

L’insegnante aveva avuto modo di parlare con alcune mamme che gli avevano manifestato solidarietà, mentre altre lo avevano attaccato duramente, e anche la scuola gli aveva contestato un addebito disciplinare. Ora la sorpresa, la Curia non gli avrebbe rinnovato l’incarico.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi