Sabato 20 Luglio, aggiornato alle 11:02

Nella spazio espositivo Caitta espone Carla Fusi

Nella spazio espositivo Caitta espone Carla Fusi

Nelle acqueforti e nelle acquetinte di Carla Fusi, c’è una indagine attenta e meticolosa della natura.

ALGHERO – Oggi, Giovedì 31 Agosto, alle ore 21, si inaugura la mostra di Carla Fusi nell’ambito del percorso “ Linguaggi, tecniche e percorsi della grafica contemporanea”. Lo spazio dell’associazione culturale “Caitta”, in Via Teatro 6, prosegue nelle presentazioni di artisti di notevole spessore, proseguendo la rassegna cominciata a Luglio che terminerà alla fine di Settembre.

Nelle acqueforti e nelle acquetinte che espone al “Caitta” Carla Fusi, dal titolo “ In luoghi di mare”, c’è una indagine attenta e meticolosa della natura, che non vuole offrire della stessa una trascrizione oggettiva e scientifica, quanto “ trasmettere per mezzo di una vibrante e sottile frantumazione del segno, il senso e la forza di un paesaggio ricco di sfumature, di ombre e di improvvisi bagliori”.

Carla Fusi vive a Firenze, dove nel 1983 s’è diplomata in pittura all’Accademia di Belle Arti. Dal 1983 al 1984 frequenta il corso di incisione a colori alla scuola di specializzazione per la grafica “il Bisonte” e nel 1987, come vincitrice di una borsa di studio, frequenta il corso annuale nella medesima scuola. Nel 1989 vince il concorso per esami e titoli di Anatomia artistica ed è nominata all’Accademia di Belle Arti di Firenze dove insegna tuttora.

Svolge attività artistica di incisore, partecipa a concorsi e premi di grafica ed Ex Libris, le sue incisioni sono pubblicate su cataloghi di grafica e riviste specializzate. I suoi Ex Libris sono pubblicati sul sito del Kunstmuseum di Frederikshavn in Danimarca.

Nel 1997 è stata premiata al concorso ” Rudolpe Bresdin” Ingrandes, Francia, nel 1999 ha ricevuto un premio alla “V Biennale di grafica ” a Castelleone (CR). Nel 2004 viene segnalata alla “6th Bharat Bhavan Biennial of Print” Bhopal India e sempre nel 2004 una sua incisione viene premiata alla “III Biennal International d’art grafic” S. Carles de la Rapita (Spagna). Nel 2009 riceve una menzione speciale alla “I Competition Ex Libris of Vojvodina” Novi-Sad, Serbia. Un suo Ex Libris è segnalato come Excellent Exlibris al “III Guangzhou International Exlibris and Mini- Prints Biennial 2014”, Art Museum of Guangzhou Academy of Fine Art, Guangdong, Cina.

L’allestimento della mostra nello spazio espositivo “Caitta” è stato curato da Damiano e Tiziano Cadoni, con la collaborazione di Nicola Corradini e Alessio Langella.

Nella foto un’acquafore di Carla Fusi


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi