Giovedì 25 Luglio, aggiornato alle 13:57

Quattro Francobolli di PI su “ Patrimonio naturale e paesaggistico” dedicati ai Borghi d’Italia: c’è Codrongianos

Quattro  Francobolli di PI su “ Patrimonio naturale e paesaggistico” dedicati ai Borghi d’Italia: c’è  Codrongianos

Poste Italiane comunica che oggi 5 luglio 2024 vengono emessi dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy quattro francobolli ordinari appartenenti alla serie tematica “il Patrimonio naturale e paesaggistico” dedicati ai Borghi d’Italia – serie turistica: Pescocostanzo, Stilo, Codrongianos, Scicli, relativi al valore della tariffa B apri a 1.25€ per ciascun francobollo.

Tiratura: duecentomilaquattro esemplari per ogni francobollo.

Foglio: ventotto esemplari

 

l francobolli sono stampati dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.

Bozzetti a cura di Tiziana Trinca.

Le vignette raffigurano ognuna una veduta della località rappresentata e precisamente:

Pescocostanzo: uno scorcio del centro storico con la Piazza del Municipio e l’omonimo Palazzo d’impianto cinquecentesco, più volte restaurato nel corso dei secoli, che rievoca la classica dimora pescolana, con scala di accesso esterna e ballatoio davanti al portale principale, affiancato, a destra, dal palazzo del governatore e fronteggiato da Palazzo Fanzago;

Stilo: raffigura il tempietto greco-bizantino denominato “la Cattolica di Stilo”, la cui costruzione risale al X secolo; sullo sfondo s’intravede Stilo, paese ricco di cultura, che con il suo centro storico medioevale caratterizzato da case in pietra che sembrano affrescate nella roccia e la chiesa di San Domenico, legata al filosofo Tommaso Campanella, vanta una storia millenaria.

Codrongianos: una veduta del paese di Codrongianos, le cui origini risalgono all’epoca romana del II secolo d.C.; a sinistra, svetta la Chiesa di San Paolo.

Scicli: una veduta del colle di San Matteo, in cui svetta l’omonima chiesa simbolo di Scicli, città barocca in provincia di Ragusa, il cui centro storico è stato dichiarato nel 2002 Patrimonio dell’umanità da parte dell’UNESCO.

Completano i francobolli la scritta “BORGHI D’ITALIA” e le rispettive legende “PESCOCOSTANZO”. “STILO”, “CODRONGIANOS” e “SCICLI”, la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.

Gli annulli primo giorno di emissione saranno disponibili presso lo sportello filatelico dell’ufficio postale di Pescocostanzo (AQ), Stilo (RC); Sassari 5 e Scicli (RG).

I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli “Spazio Filatelia” di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia, Verona e sul sito filatelia.poste.it.

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi