Giovedì 20 Giugno, aggiornato alle 14:25

WIMTHEISLAND San Teodoro, Matteo Beretta e Roberta Gagna trionfano nella Short Swim e vincono la Coppa Italia Acsi. Domani la Classic e la Long Swim

WIMTHEISLAND San Teodoro, Matteo Beretta e Roberta Gagna trionfano nella Short Swim e vincono la Coppa Italia Acsi. Domani la Classic e la Long Swim

Un lungo sabato di gare ha aperto l’intensa e avvincente due-giorni di SWIMTHEISLAND SAN TEODORO, organizzata da Three Experience e TriO Eventi. A San Teodoro in gara 264 uomini e 185 donne, provenienti dall’Italia (420 atleti) e da altre dodici nazioni: Austria, Turchia, Stati Uniti, Argentina, Cile, Polonia, Ungheria, Francia, Gran Bretagna, Russia, Germania e Spagna. Tra le province italiane più rappresentate Milano (72), Torino (31), Vicenza (23), Brescia (22), Padova (19) e Cremona (17).

 

Nel Villaggio SWIMTHEISLAND di San Teodoro anche l’ex capitano della nazionale azzurra di nuoto, Fabio Scozzoli, che vanta in bacheca un titolo di campione del mondo in vasca corta, otto Europei e 32 titoli italiani. “Sono sempre stato un velocista ma apprezzo molto le gare in acque libere, non ero mai stato a SWIMTHEISLAND e penso che sia il format perfetto per chi vuole gareggiare in mare: posti meravigliosi, contesto splendido e organizzazione fantastica. Sono sempre venuto in Sardegna in vacanza ma non ho mai gareggiato qui. Essendo sempre stato un velocista e non sono un amante delle lunghe distanze ma l’anno prossimo farò la 800 metri”, ha promesso  Scozzoli, testimonial di Jaked.

 

La Short Swim tricolore

La gara più attesa è stata senza dubbio la Short Swim di 1800 metri con 144 partenti, che ha assegnato la Coppa Italia Acsi. Nel maschile trionfo di Matteo Beretta, che ha chiuso in 20’10” davanti a Fabrizio Vita (a 1’14”) e Luca Savergnini (a 1’17”). Ad aggiudicarsi la Coppa Italia femminile è invece Roberta Gagna, che ha completato la gara in 21’04″ed è salita sul gradino più alto del podio davanti a Annika Dal Soglio  (a 1’15”) e Marta Monaci (a 2’10”).

 

La Combined

Settantadue atleti si sono invece cimentati nella Combined, che prevede due distanze in due giorni: oggi la Short Swim di 1800 metri e domani la Classic Swim di 3200 metri, dopo la quale verrà stilata la classifica definitiva. Per il momento, dopo la Short Swim, al comando nel maschile ci sono Alessandro Addis e Mattia Castello, appaiati a 17′  e nel femminile Emma Lochi (21’47”).

 

Il programma di domani

Il villaggio di SWIMTHEISLAND a La Cinta aprirà alle 8, ma lo start della prima delle due gare competitive in programma domani, la Classic Swim di 3200 metri, sarà alle 10. Due ore più tardi, alle 12 esatte, il via della Long Swim, che vedrà gli iscritti nuotare per ben 6000 metri.

 

Nella giornata di oggi si è svolta anche la Sprint Challenge (800 metri), vinta da Alessandro Gigli  della Sporting Lodi in 9’56”, precedendo, di soli 2″, Alessandro Sterni dell’Acquare Franciacorta e di 5″ Fabrizio Vita di Dolo Team. Quarto posto assoluto e vittoria nel femminile per la classe 2005 Giulia Gigli, portacolori dello Sporting Lodi che ha chiuso in 11’12”, un secondo più veloce di Camilla Benigna. Terza piazza, in 11’38”, Giulia Zucca.

 

Disputate anche le non competitive Family/Team e Man-Woman-Man Relay, entrambe sulla distanza di 800 metri.

 

Per ulteriori informazioni, sono attivi le pagine social ufficiali dell’evento e il sito della manifestazione: https://www.swimtheislandsardegna.it/

 

 

Classifica Top10 Short Swim Maschile: 1) Matteo Beretta in 20’10”; 2) Fabrizio Vita a 1’14”; 3) Luca Savergnini a 1’17”; 4) Gian Michele Sanna a 1’42”; 5) Matteo Antonelli a 2′; 6) Giampietro Conconi a 2’20”; 7) Stefano Baldrighi a 2’24”; 8) Raffaele Torrente a 2’25”; 9) Matteo Gallo a 3’15”; 10) Paolo Milia a 3’52”.

Classifica Top10 Short Swim Femminile: 1) Roberta Gagna in 21’04”; 2) Annika Dal Soglio a 1’15”; 3) Marta Monaci a 2’10”; 4) Caterina Toninato a 2’11”; 5) Elisa Casalini a 2’34”; 6) Elena Pesavento a 3’34”; 7) Clarissa Mariani a 3’35”; 8)Roberta Benedet a 3’40”; 9) Milena Barbieri a 3’47”; 10) Luisa Senes a 5’02”.

 

foto Gianluca Seatzu

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi