Lunedì 17 Giugno, aggiornato alle 12:44

Alghero città dello sport, le associazioni protagoniste. “I fuoricasa” irrompono nel dibattito politico

Alghero città dello sport, le associazioni protagoniste. “I fuoricasa” irrompono nel dibattito politico

Di seguito una nota stampa della Coalizione di Centrodestra liberale, sardista e civica sull’incontro di ieri sera con le associazioni sportive di Alghero che hanno giocato Fuoricasa. Si legge:

Ieri sera il candidato sindaco Marco Tedde ha incontrato il Comitato di associazioni sportive autodefinitesi “I Fuoricasa”. La Futsal Alghero che ha disputato il campionato di serie B nazionale a Usini; la Catalana Baseball e Softball che ha giocato a Sassari il campionato di serie A; FC Alghero che ha vissuto le sue due stagioni calcistiche ad Olmedo; la Klass Coral Basket ha disputato il campionato di serie D ad Olmedo; l’AlivaVolley ad Olmedo sia per gli allenamenti che per i campionati e infine l’Alghero Bike che allena ragazzi e ragazze nelle rampe di Olmedo (GUARDA ).

In apertura d’incontro è stato ricordato che Alghero è tra le città – in proporzione al numero di abitanti – con il maggior numero di associazioni sportive e sono presenti quasi tutte le discipline olimpiche.

C’è tanta voglia di sport e a quel desiderio di sport la coalizione di centrodestra liberale, sardista e civica vuole dare risposta.

Le associazioni sportive sono di importanza fondamentale e dovranno giocare un ruolo centrale nel prossimo governo cittadino. Avvieremo un percorso significativo di ascolto e partecipazione con i principali attori del mondo dell’associazionismo sportivo per definire le strategie che trasformeranno Alghero nella città dello sport. L’obiettivo è istituire la Consulta comunale dello sport, un organo consultivo e propositivo che fungerà da raccordo tra le associazioni e l’amministrazione comunale“, spiega la coalizione.

Supportando le associazioni sportive e le iniziative che vorranno proporre, la nostra città potrà giocare un ruolo centrale, prolungando così la stagione turistica. Siamo certi che gli eventi sportivi siano il motore di un turismo che potrà permettere alla città di essere viva tutto l’anno, soprattutto con gli sport considerati minori. Lavorando in sinergia con le associazioni sportive, la Fondazione e i principali attori del settore turistico, sarà obiettivo comune presentare un calendario eventi, a copertura dell’intero anno, che andrà a generare indotto economico e posti di lavoro.

Oltre a garantire alla nostra città impianti sportivi adeguati, soprattutto per ospitare grandi eventi come campionati nazionali e internazionali, riteniamo e ribadiamo che il progetto del PalaTenda, in attesa di dotare Alghero di un vero e proprio “Palazzetto dello Sport”, possa far fronte alla mancanza di spazi idonei. Il PalaTenda potrà infatti ospitare eventi sportivi di altissimo livello, oltre a fiere di settore e congressi.

Ripartire dall’impiantistica sportiva è sicuramente la soluzione per risolvere i problemi del breve e medio-lungo termine. Fondamentale sarà seguire – grazie ad un attento lavoro di programmazione – quelli che sono i bandi europei che consentiranno la messa in sicurezza e l’efficientamento energetico di tante strutture. Programmazione, Ufficio Sport, Funzionario dedicato saranno alleati fondamentali degli Enti di promozione sportiva e delle associazioni cittadine che dovranno coordinarsi e lavorare in maniera congiunta.

Siamo certi che lavorando seriamente Alghero potrà conquistare un ruolo centrale e diventare un punto di riferimento a livello nazionale per qualsiasi tipo di sport.

GUARDA GLI INTERVENTI

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi