Lunedì 17 Giugno, aggiornato alle 12:35

Atti vandalici in danno ai manifesti della candidata a Sindaco del cdx di Cagliari Alessandra Zedda, Pais: atto ripugnante

Atti vandalici in danno ai manifesti della candidata a Sindaco del cdx di Cagliari Alessandra Zedda, Pais: atto ripugnante

Cagliari, 27 maggio 2024 – “Gli atti vandalici in danno ai manifesti della candidata a Sindaco del centrodestra di Cagliari Alessandra Zedda, costituiscono un atto di ripugnante intolleranza, messo in opera da parte di qualche disagiato intollerante e antidemocratico che ci auguriamo non abbia mandanti politici” – Così il coordinatore regionale della Lega Michele Pais a seguito dell’imbrattamento dei manifesti elettorali di Alessandra Zedda a Cagliari.

“Si tratta di un attacco alla democrazia ed al confronto civile, che colpisce non solo Alessandra Zedda, la coalizione di centro destra e la Lega, ma l’intera città di Cagliari”.

“Naturalmente Alessandra, a cui va tutta la nostra solidarietà e incoraggiamento, non solo non si farà intimidire, ma ha una ragione in più per aumentare l’impegno e la determinazione, verso la vittoria”.

“Ci aspettiamo che dalle forze politiche del centrosinistra arrivi una condanna chiara e netta di simili azioni”.

“C’è ancora chi non accetta che possano esistere altre idee oltre le loro e tenta di oscurare e cancellare l’avversario politico” – aggiunge Michele Ennas, vice coordinatore regionale del partito – “Evidentemente a questi pseudodemocratici diamo fastidio. Non ci lasceremo intimidire da queste manifestazioni di intolleranza ed andremo avanti a far conoscere ai cagliaritani le idee e le proposte di Alessandra Zedda e della coalizione, grazie alle quali vinceremo le prossime elezioni”.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi