Sabato 13 Aprile, aggiornato alle 23:52

Almacanta in concerto il 29 Marzo al Vecchio Mulino di Sassari

Almacanta in concerto il 29 Marzo al Vecchio Mulino di Sassari

AlmaCanta arriva per la prima volta a Sassari con il nuovo Album “Let the spirit bring you home”: il concerto è fissato per venerdì 29 marzo, dalle ore 20:30 a Il Vecchio Mulino.

Zaira Zingone (voce) e Graziano Solinas (piano e fisarmonica) saranno accompagnati dall’Ensemble Laborintus, composto per l’occasione da Lorenzo Sabattini (basso e contrabbasso), Gian Piero Carta (sax e clarinetto), Andrea Lubino (percussioni e batteria) e con la partecipazione straordinaria di Marcello Peghin (chitarra).

Il disco è uscito lo scorso 7 dicembre 2023 in formato fisico (Libreria Messaggerie Sarde a Sassari, Libreria Cyrano ad Alghero e Libreria Koiné a Porto Torres), mentre dal 20 dicembre 2023 è disponibile in formato digitale su tutti i principali music stores on line. L’album è stato registrato grazie al prezioso supporto di oltre cento sostenitrici e sostenitori attraverso la piattaforma di crowdfunding Produzioni dal Basso.

AlmaCanta nasce in Sardegna, precisamente tra Sassari e Alghero, nel 2010, dall’incontro tra Zaira, cantante, autrice di testi e performer, e Graziano, compositore, pianista e fisarmonicista. Dalla loro collaborazione estemporanea si sviluppa invece una storia che arriva fino a oggi, nel 2023, con tre dischi all’attivo: “Legàmi”, “Revive” e, appunto, “Let the spirit bring you home”. Il duo, insieme ad una band d’eccezione anche in questo ultimo lavoro, dipinge visioni, speranze, sogni, e le molteplici emozioni del vivere, in continua trasformazione. Special guest: Francesco Piu, chitarra, e Davide Soddu, violino.

Nelle note di copertina, curate dal M° Gabriele Verdinelli, si legge: “E nel mondo di AlmaCanta ci si perde volentieri, dietro un’immagine, una metafora dei testi o una modulazione insolita che spezza le care, vecchie buone abitudini. Tra l’altro non si ha alcuna fretta di ritrovare la strada, curiosi e in attesa del prossimo incontro, in un piccolo/grande viaggio in cui il percorso non è meno importante della meta. È un viaggio che paradossalmente riporta a casa, alle proprie radici, alla semplicità della vita concreta, non mediata da rappresentazioni virtuali; il tutto è immerso in una serena spiritualità laica, un umanesimo dell’individuo integrato nella natura e prima causa del proprio destino”.

L’evento è organizzato dal Circolo Musicale Laborintus con il contributo della Regione Sardegna e il Ministero della Cultura.

Spettacolo (con consumazione) €12,00 / Spettacolo (con consumazione e cena) €25,00 Prenotazioni al T.079 4920324 – Cell.3393407008

Mail: ilvecchiomulino.ss@gmail.com


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi