Venerdì 24 Maggio, aggiornato alle 21:32

La Palestra del Mariotti requisita per le elezioni, sarà quartier generale logistico, la PGS: trasformata in rimedio perfetto, perchè sempre noi?

La Palestra del Mariotti requisita per le elezioni, sarà quartier generale logistico, la PGS: trasformata in rimedio perfetto, perchè sempre noi?

In occasione della tornata elettorale per il rinnovo del consiglio Regionale, la Palestra Mariotti sarà destinato a quartier generale logistico e sarà chiusa alle regolari attività dal 21 al 26 febbraio, con riapertura dei corsi prevista per martedi 27 febbraio. La notizia ci è stata comunicata via PEC a firma dal segretario comunale, Dott. Antonio Ara.
Una breve nota sulla decisione; Generalmente la nostra società sportiva è solita misurarsi poco con richieste e polemiche di ogni sorta, ma probabilmente due righe vale la pena spenderle. Nel corso di questa gestione la palestra è stata concessa più volte cone Hub Elettorale logistico, alcune volte come sede di concorsi per il personale del Comune o partecipate, la scuola media di via XX Settembre utilizza l’impianto per circa 20 ore settimanali per le attività di motoria, fino ad arrivare alla chiusura dell’attività a causa del periodo di somministrazione Vaccini durante il COVID, che ci ha privati dell’impianto per 14 mesi. Fermo restando che da contratto le richieste sono legittime, (nella certezza che nessun contribito, comunale o della Regione Sardegna, ci è mai stato concesso e mai ne abbiamo fatto richiesta) ogni volta si presenta la necessità, la piccola palestra del Mariotti, un pò la cenerentola delle palestre cittadine, ecco trasformarsi nel “rimedio” perfetto. Comincia a stare un pò stretta la definizione di “luogo strategico”, anche perchè Alghero non è esattamente Parigi o Londra e siamo convinti che qualche alternativa ci deve essere, anche a costo di fare 300 metri in più, e nel nostro gruppo di lavoro, ovviamente ogniuno ha le proprie facoltà mentali e idee, comincia a radicarsi l’idea che qualche istruttore amministrativo “suggerisca” al dirigente di turno o al segretario comunale la presenza del Mariotti, quasi come potesse essere il male minore, anche perchè la politica locale conosce benissimo, molto meglio dei dirigenti, l’attività sportiva nell’impianto.

Chiudiamo con una nota anche per sgomberare il campo dall’idea che non ci sia un’attività “primaria” ben identificata, anche perchè il bouquet di discipline è molto vario ed è molto impegnativo tenere in piedi tutte le linee federali dedicate: La palestra Mariotti, ha un indotto di circa 450 praticanti tutto l’anno, e vi lasciamo immaginare “la facilità” nel rendere fruibile un impianto che ospita attrezzature sportive di ogni tipo (incluso un ring).
Grazie per il tempo dedicato alla lettura e buon anno sportivo a tuttichiude la nota della  direzione PGS e Palestra Mariotti


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi