Venerdì 12 Aprile, aggiornato alle 23:52

La Galleria Comunale d’Arte, il Palazzo di Città e il Museo d’Arte Siamese Stefano Cardu non hanno ottenuto il riconoscimento RAS dello status di museo

La Galleria Comunale d’Arte, il Palazzo di Città e il Museo d’Arte Siamese Stefano Cardu non hanno ottenuto il riconoscimento RAS dello status di museo

La Galleria Comunale d’Arte, il Palazzo di Città e il Museo d’Arte Siamese Stefano Cardu non hanno ottenuto il riconoscimento RAS dello status di museo con conseguente perdita dei rimborsi regionali, è l’inizio di una nota di Marzia Cilloccu Capogruppo a Cagliari per Orizzonte Comune, che prosegue:

“Fra i musei e le raccolte museali che non hanno ottenuto il riconoscimento regionale ci sono anche i Musei Civici di Cagliari e, più precisamente, la Galleria Comunale d’Arte, il Palazzo di Città e il Museo d’Arte Siamese Stefano Cardu. Così risulta dall’estratto del verbale del bando annuale della Regione Sardegna per il “Riconoscimento regionale dei musei e delle raccolte museali” pubblicato il 13 febbraio 2023 ai sensi della legge regionale del 20 settembre 2006 n. 14 “Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura”. “Dalla Determinazione n. 2550/31845 del 29/11/2023 prendiamo atto (Allegato 2 del provvedimento) con molta preoccupazione che i tre più importanti musei civici di Cagliari hanno perso lo status di museo e mezzo milione di finanziamento, a partire da quest’anno, in quanto, si legge nel D. M. come sopra, che non hanno dimostrato di possedere tutti i requisiti minimi. Un danno enorme per la città e per la Sardegna, non solo per il mancato riconoscimento RAS del più importante Sistema Museale del Comune di Cagliari destinato all’esposizione dei principali nuclei del patrimonio artistico, costituito da capolavori, espressione dell’arte sarda e dell’arte italiana del Novecento, ai quali si accostano oggetti d’arte orientale e manufatti che testimoniano la ricchezza della cultura e delle tradizioni isolane, ma anche per la conseguente perdita dei rimborsi regionali” commenta Marzia Cilloccu, Consigliera comunale e Capogruppo a Cagliari del gruppo civico Orizzonte Comune, e prima firmataria dell’interrogazione rivolta al Sindaco di Cagliari e alla Giunta per chiedere chiarimenti sull’esclusione dei tre musei civici del capoluogo sardo – “Ai Comuni nei quali siano presenti i musei riconosciuti dall’Assessorato regionale alla cultura spetta un contributo regionale, coperto per l’anno appena concluso dalla Legge Omnibus, che preveda la copertura finanziaria per i musei riconosciuti per gli anni 2023/2024/2025, da utilizzarsi per il rimborso delle spese per il personale, e che nel 2021 tale rimborso fu per il Comune di Cagliari pari a circa 480.000 euro, grazie al riconoscimento mantenuto dai Musei Civici. Chiediamo quali siano stati i motivi del mancato riconoscimento regionale per i musei e strutture museali di tre Musei civici di Cagliari e quali siano le misure che la Giunta comunale intende adottare per mitigare la mancanza dei finanziamenti pubblici previsti per le realtà museali che hanno ottenuto il riconoscimento. L’assenza di un direttore dei musei, figura per la quale noi abbiamo chiesto di pubblicare un bando pubblico, ha evidentemente compromesso anche la raccolta della documentazione richiesta dalla RAS per il riconoscimento, infatti il questionario deve essere compilato proprio dal direttore. I musei oltretutto non hanno una programmazione firmata da un direttore artistico ma dall’assessorato che ormai da tempo li utilizza per la sua propaganda”. La Galleria Comunale d’Arte, il Palazzo di Città e il Museo d’Arte Siamese Stefano Cardu, sono un importante punto di riferimento culturale per Cagliari e per l’isola che, oltre ad ospitare collezioni permanenti che testimoniano la ricchezza della cultura e delle tradizioni isolane, propongono un’ampia offerta di esposizioni temporanee con opere di grande richiamo, finalizzate a coinvolgere il pubblico di sardi e turisti, a valorizzare e rinnovare l’offerta museale e a riconoscere alla funzione educativa un ruolo primario”, conclude la nota di Marzia Cilloccu Capogruppo a Cagliari per Orizzonte Comune


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi