Venerdì 21 Giugno, aggiornato alle 19:24

Promozione – La sconfitta della Nuorese riapre i giochi, l’Alghero pronta a giocarsi tutte le chance, si comincia da domani

Promozione – La sconfitta della Nuorese riapre i giochi, l’Alghero pronta a giocarsi tutte le chance, si comincia da domani

Da settimane affermiamo che per la legge dei grandi numeri, la statistica, anche chi sino ad oggi era rimasto imbattuto nel campionato di Promozione regionale, doveva conoscere prima o poi la sconfitta.

La Nuoresee infatti capolista incontrastata in questo campionato, oggi ha perso tra le mura amiche contro la Macomerese  per 1 – 0.

Di colpo si riapre il campionato, entra in gioco la stessa Macomere, a quota 34 punti dove aggancia l’Alghero che domani giocherà una partita importantissima contro il Tuttavista Galtelli.

Potrebbe essere la partita della svolta per il campionato della Alghero, che per tutto il girone di andata si è trovata avversari agguerriti che l’hanno affrontata giocando ogni domenica la partita della stagione.

Domani l’Alghero ha a disposizione un jolly per portarsi a -2 dalla capolista Nuorese calcio , sola a quota 39 punti Un’occasione unica che si presenta proprio alla 18ª giornata di campionato,  prima del girone di ritorno.

Dicevamo che se riapre il campionato e lo si riapre in maniera clamorosa con quattro squadre che bussano autorevolmente e pretendono di dire la loro in questa seconda fase della stagione, quando ognuna ha a disposizione 17 partite per dar corpo ai propri sogni.

La Nuorese rimane sempre lì in vetta, ma c’è l’Usinese al secondo posto,  seguita poi dall’Alghero a 34 punti., ma anche la Macomerese ora balzata al fianco dei giallorossi, proverà ad essere una squadra guastafeste per tutti.

Ecco perchè  l’Alghero non può sbagliare approccio alla partita, sa bene che Tuttavista Galtelli è una squadra imprevedibile, e lo testimonia la gran partita disputata nel girone di andata proprio all’esordio, dove la contesa  finì per 2 a 2.

Ora però è altra storia, c’è la classifica di mezzo, le ambizioni della squadra giallorossa 13 punti più sopra del Tuttavista, sono note, e il girone di ritorno è quello che dovrà pesare indiscutibilmente le ambizioni di una squadra che è in serie positiva da sette turni. Come dire che il destino dell’Alghero è nelle sue mani, e si compone di  9 partite da disputare al Pino Cuccureddu di Maria Pia, e 8 in trasferta, e le big della classifica, le prime tre per intenderci, sono attese tutte ad Alghero.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi