Giovedì 30 Maggio, aggiornato alle 23:38

La Polizia di stato arresta un uomo Algerino per violenza sessuale nei confronti dell’educatrice della struttura che lo ospitava

La Polizia di stato arresta un uomo Algerino per violenza sessuale nei confronti dell’educatrice della struttura che lo ospitava

Nei giorni scorsi personale della Squadra Mobile e della Sezione Volanti della Questura di Sassari ha tratto in arresto un cittadino Algerino, autore di violenza sessuale nei confronti di un’educatrice della struttura nella quale si trovava.

Nello specifico, la Sala Operativa riceveva la chiamata della donna che, a seguito di palpeggiamento dei glutei ed insistenti avances, spaventata, decideva di contattare la Polizia.

Dopo pochi minuti giungeva sul posto personale della Mobile ed un equipaggio di Volante che sentivano immediatamente la donna.

Fin dai primissimi accertamenti, gli operatori appuravano che le condotte in argomento risultavano essere solo le ultime perpetrate da qualche mese a questa parte ai danni della richiedente. Pertanto, gli uomini della Mobile provvedevano a sentire la donna e vari testimoni, così da ricostruire con precisione la vicenda. Per tali fatti l’autore veniva accompagnato in Questura per gli adempimenti di rito. Durante le attività il reo si scagliava peró contro gli operatori di volante, provocandogli lievi ferite e rendendo difficoltoso l’accompagnamento.

Per i fatti di cui sopra il soggetto veniva tratto in arresto per violenza sessuale e denunciato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi