Lunedì 27 Maggio, aggiornato alle 22:26

Verso le elezioni Regionali, nel Cdx Sardo irrompe il nome di Alessandra Zedda per la Presidenza

Verso le elezioni Regionali, nel Cdx Sardo irrompe il nome di Alessandra Zedda per la Presidenza

Christian Solinas messo in discussione da Fratelli d’Italia, l’investitura ufficiale da parte della coalizione di centro destra, non arriva per l’attuale presidente in carica. Fratelli d’Italia non molla sul nome di Paolo Truzzu,  attuale sindaco di Cagliari. Fra il tira e molla al quale si assiste da mesi, oggi irrompe sulla scena un nome che di fatto spariglio il gioco.

La consigliera regionale di Forza Italia Alessandro ZEDDA,  ex vice Presidente della Regione e Assessora, potrebbe essere il terzo incomodo e scendere in campo come candidata alla carica di governatore della Sardegna alle elezioni regione del 25 febbraio.

Questo sta trapelando nell’area del centro destra isolano. Una candidatura si dice “indipendente“ che sconvolge l’unità della coalizione di centro destra, senza mezzi termini sarebbe il terzo incomodo non messo nel conto.

Fra Christian Solinas in difficoltà, Paolo Truzzu, osteggiato, si ipotizza che ci possa essere sul tavolo una terza via, quella appunto di Alessandra Zedda.

Il tavolo convocato e in programma per oggi è slittato a domani.  Chissà come la prenderanno i due maggiori azionisti del centro destra Sardo ovvero l’asse Lega-Psdaz, e Fratelli d’Italia, perché è inutile negare che in Sardegna l’area moderata e centrista del Cdx, è in grado  di ribaltare gli equilibri


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi