Domenica 3 Marzo, aggiornato alle 19:14

La siccità attanaglia numerosi territori della Sardegna, Tore Piana: da 9 mesi non piove, la Regione si attivi urgentemente

La siccità attanaglia numerosi territori della Sardegna, Tore Piana: da 9 mesi non piove, la Regione si attivi urgentemente

Centro Studi Agricoli – LA REGIONE SARDEGNA avvii urgentemente le procedure per riconoscere lo stato di siccita’ nei territori della Baronia (Siniscola-Irgoli-Galtellì – Torpe’, Onifai- loculi, etc) in Ogliastra, nella Trexenta, Gerrei E Sulcis e in alcune parti della Gallura e del Nuorese (Bitti). Da 9 mesi non piove, l’erba non cresce. situazione drammatica e aziende in ginocchio. Tore Piana, e’ urgente intervenire con la  siccita’ si e’ agginto il diffondersi del virus della Bluetongue su ovini e blocco movimentazione per bovini.

Una situazione mai vista, terreni spogli senza un filo d’erba, semine non eseguite, abbeveraggio del bestiame con trasporto dell’acqua e diffusione del virus della blu tongue a causa delle temperature elevate. Questa è la situazione che oggi vivono le aziende agricole e di allevamento su numerosi territori della Sardegna a causa di una insistente siccità, dove le ultime piogge sono state registrate ben 9 mesi fa. Una situazione che sta mettendo in ginocchio centinaia di aziende agricole della Sardegna, ricadenti nei territori della Baronia, dell’Ogliastra, del Sulcis, dell’alta Gallura e dell’Ogliastra. Come Centro Studi Agricoli, abbiamo voluto renderci conto di persona, afferma il Presidente Tore Piana, recandosi di persona in Baronia a Galtelli, Siniscola, Irgoli Loculi dove abbiamo verificato una situazione che mai ci saremmo immaginati, terreni brulli e completamente privi di erba, allevatori e agricoltori disperati, sfiduciati con il bestiame stremato, tra l’altro in numerosi casi colpito dal virus della bluetongue per i capi ovini e il blocco della movimentazione e difficoltà per le vendite per i Bovini da carne. Preoccupati per questa situazione, oggi  come Centro Studi Agricoli, abbiamo inoltrato all’Assessorato Regionale All’Agricoltura una richiesta URGENTE per attivare le procedure per il riconoscimento dello stato di calamità naturale di siccità per quei territori e prevedere nel contempo  misure di aiuto urgenti straordinarie, conclude Tore Piana


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi