Lunedì 26 Febbraio, aggiornato alle 16:08

Asl Sassari: tre open day per proteggersi dalle patologie respiratorie

Asl Sassari: tre open day per proteggersi dalle patologie respiratorie

Sassari, 28 dicembre 2023 – Seconda giornata di Open Day nel Nord ovest della Sardegna  per difendere la popolazione dalle patologie respiratorie: la Asl di Sassari ha organizzato i primi tre appuntamenti vaccinali aperti tra Alghero, Ozieri, Sassari. Questo pomeriggio tra Alghero e Sassari i cittadini si sono messi in fila per richiedere la somministrazione del vaccino antinfluenzale, anti-covid, l’antipneumococco e, per alcune categorie, anche per l’herpes zooster.

 Ieri a Ozieri e oggi ad Alghero e Sassari, i cittadini del Nord ovest Sardegna hanno potuto richiedere la somministrazione dei vaccini: non è stato necessario prenotare, ma presentarsi muniti di documento di identità e tessera sanitaria.

“I vaccini sono uno strumento fondamentale per sconfiggere i virus, per questo invitiamo la popolazione ad avvicinarsi alla vaccinazione e a fidarsi della professionalità dei nostri operatori che saranno in grado, caso per caso, di consigliare la miglior profilassi per ciascuna persona”, spiega il direttore generale della Asl di Sassari, Flavio Sensi.

La Asl di Sassari, visto l’incremento dei ricoverati con patologie  respiratorie nelle strutture ospedaliere, ha organizzato gli open day vaccinali per offrire alla popolazione la possibilità di vaccinarsi per proteggersi dall’influenzale, dal covid, dal pneumococco. A secondo del paziente, alcuni vaccini possono essere somministrati in contemporanea, per gli altri e’ stata data la possibilità di programmarli: il personale in servizio, caso per caso, ha infatti consigliato a ciascuno la miglior strategia di somministrazione.

La vaccinazione anticovid19 e quella influenzale sono offerte nella formulazione aggiornata per le varianti di questa stagione autunno-inverno. Sono raccomandati per le persone over 60, per chi ha fragilità, patologie croniche o immunodepressione, e per le donne in gravidanza.

Il vaccino antipneumococco è invece consigliato per gli over 65 e per i soggetti fragili.

Durante la giornata è stato possibile chiedere la somministrazione o la prenotazione del vaccino dell’herpes zoster che e’ stato offerto gratuitamente a tutti i sessantacinquenni indipendentemente dal loro stato di salute. La vaccinazione è inoltre indicata per la popolazione over 18 anni fragile, in particolar modo diabetici, cardiopatici, oncologici, immunodepressi, immunosoppressi, oppure per coloro che hanno avuto una recidiva di herpes zoster.

 


Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi