Venerdì 24 Maggio, aggiornato alle 21:32

Cap d’Any, super lavoro in città. Modifica della viabilità e aree parcheggi

Cap d’Any, super lavoro in città. Modifica della  viabilità e aree parcheggi
Super lavoro ad Alghero per garantire la migliore organizzazione possibile sul fronte della viabilità e sicurezza in previsione del grande weekend di Capodanno. Dal 29 dicembre al 01 gennaio 2024 tutta l’area adiacente al Piazzale della Pace andrà incontro alla modifica della circolazione stradale (indicativamente dalle ore 14 alle 03, comunque fino al completo deflusso degli spettatori dall’area di svolgimento dei concerti).
Numerose le vie interessate ed interdette al transito veicolare. Per far fronte a tutte le esigenze di parcheggio, dalle ore 8 di venerdì 29 dicembre alle ore 8 di martedì 2 gennaio, saranno operative tre aree sosta temporanee non custodite: Via Vittorio Emanuele n°106, c/o campo sportivo “Don Bosco“; Via Castelsardo, Via Porto Torres e Via De Giorgio (c/o area sterrata); Viale Primo Maggio (area interna Anfiteatro Ivan Graziani ex Palazzo dei Congressi – operativa esclusivamente dalle ore 8 del 31 dicembre).
A disposizione di tutti gli utenti delle aree sosta un servizio navetta gratuito (accessibile a tutti), operato dalla ditta Cattogno, fino alle 3 del mattino, che garantirà la possibilità di raggiungere agevolmente e comodamente l’area portuale.
Per dotare le aree dei migliori servizi, i food truck potranno svolgere la propria attività nelle zone parcheggio individuate.
Un lavoro di programmazione e pianificazione dettagliato quello avviato da settimane dall’Amministrazione guidata dal sindaco Mario Conoci, in stretto rapporto con la Prefettura e le forze dell’ordine, che ha coinvolto l’intera struttura del Comune con le società partecipate e la Fondazione Alghero.
“Oltre duemila i posti auto aggiuntivi, a cui si affianca un piccola rivoluzione del traffico, così da garantire la massima sicurezza durante il lungo weekend di Capodanno” sottolinea l’assessore Emiliano Piras, che ringrazia per l’impegno la Polizia Locale, i Barracelli, gli operai della società In House, e quelli del settore Manutenzione e Verde del Comune.

Condividi:


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi